Home Sport Zlatan Ibrahimovic prolunga il suo contratto con il Milan fino all’estate 2023...

Zlatan Ibrahimovic prolunga il suo contratto con il Milan fino all’estate 2023 mentre si riprende da un intervento chirurgico al ginocchio

118
0

Zlatan Ibrahimovic resterà a AC Milan per un’altra stagione e ha prolungato il contratto con il club italiano fino all’estate 2023. Il leggendario attaccante svedese aveva il contratto in scadenza in estate, ma le trattative per il rinnovo sono iniziate subito a fine stagione, quando il Milan ha conquistato il suo primo scudetto. dal 2011 e il 19° nella storia del club. Per il 40enne Ibramhimovic, questa è stata la settima volta che ha raggiunto la vetta della Serie A e avrà almeno un’altra possibilità per ripetere quell’impresa.

Il club ha annunciato lunedì il rinnovo: “AC Milan è lieto di annunciare il rinnovo del contratto di Zlatan Ibrahimovic fino al 30 giugno 2023. L’attaccante svedese continuerà a vestire la maglia n. 11”.

Ibrahimovic ha segnato otto gol in 28 partite in tutte le competizioni la scorsa stagione con Stefano Pioli. Guadagnerà circa 1,5 milioni di euro per la prossima stagione poiché attualmente si sta riprendendo da un intervento chirurgico al ginocchio fuori stagione che probabilmente lo terrà fermo fino al 2023. Il nuovo contratto include anche una serie di componenti aggiuntivi che varieranno in base alle sue prestazioni in campo, che potrebbe aumentare il suo stipendio fisso.

Vedi anche:  Pronostici Inter vs Spezia, pronostici, come guardare, live streaming: pronostici Serie A italiana per il 15 aprile 2022

Nonostante l’ennesimo infortunio al ginocchio, Ibrahimovic non è pronto a rinunciare alla sua leggendaria carriera. L’intervento chirurgico fuori stagione per qualcuno di quell’età potrebbe sicuramente debilitare ogni possibilità di rimonta, ma questa non è la prima volta che Ibrahimovic ha affrontato la prospettiva di un possibile infortunio di fine carriera. Verso la fine della stagione 2016-17 con il Manchester United, Ibrahimovic si è infortunato al ginocchio destro, riportando gravi danni ai legamenti. L’infortunio lo tenne fuori fino al novembre successivo. Alla fine, è tornato per lo United prima di trasferirsi ai Los Angeles Galaxy in MLS. È stato con i Galaxy che è tornato in perfetta forma prima di tornare al Milan per la stagione 2020-21.

Articolo precedenteTrucchi per i bambini per dormire bene al caldo
Articolo successivoStarbucks venderà la sua filiale britannica?