Home Economia Wall Street vede cautela mentre Apple aumenta i futures del Nasdaq

Wall Street vede cautela mentre Apple aumenta i futures del Nasdaq

101
0

Wall Street anticipa cautela, anche se il futuro del nasdaq sono sostenuti da forti guadagni Manzana in pre-apertura dopo aver superato le previsioni di ieri sera con il risultati del primo trimestre fiscale.

Indici di New York ha rifiutato di nuovo questo giovedì nel tratto finale della sessione per il secondo giorno consecutivo. La volatilità si è stabilizzata nel mercato a breve termine e durante la sessione può succedere di tutto.

Le violente svolte di mercato sono state portate avanti dal Nasdaq. è il prima volta che l’indice tecnologico oscilla al ribasso di oltre il 3% per due giorni consecutivi “dagli anni ’80”sottolinea Michael Hewson, capo della ricerca presso CMC Markets.

La buona performance di Apple dà una tregua al tono generale del mercato, ma senza dubbio gli investitori stanno ruotando le loro posizioni verso titoli value anziché società in crescita. R) Sì, Molti valori del Nasdaq accumulano cali di oltre il 50% dal suo massimo.

La correzione dell’indice tecnologico dal massimo di 16.212 punti registrato il 22 novembre supera il 17%; e solo la resistenza di alcuni grandi valori come Apple o Microsoft impedisce che la caduta sia maggiore. Anche se va ricordato che questa correzione è ‘normale’ dal punto di vista tecnicodal momento che i titoli tecnologici tendono a scendere più duramente e più velocemente del mercato nel suo insieme, come accade quando salgono.

Vedi anche:  DBRS mantiene il rating di Sabadell ad "A" e migliora l'outlook dell'entità

LA PIÙ AGGRESSIVA RISERVA FEDERALE

Questi movimenti tecnici, a livello fondamentale, sono spiegati dal cambio di tono della Federal Reserve (Fed)che ha mostrato un chiaro impegno a ridurre l’inflazione nei prossimi mesi.

Dopo il Dichiarazioni “da falco” del suo presidente, Jerome Powellin conferenza stampa il mercato sconta già un primo rialzo del tasso a marzo (in alcune analisi si parla addirittura di un doppio rialzo di 50 punti base) e fino a cinque aumenti nel corso del 2022.

Inoltre, gli esperti fanno già calcoli quando e di quale importo la banca centrale inizierà a ridurre il suo ampio bilancioche è ‘ingrassato’ fino a $ 8,8 trilioni dopo il programma di acquisto di asset per mitigare l’impatto della pandemia.

Oxford Economics si aspetta la Fed iniziare a ridurre il suo saldo “in luglio” al ritmo di 90.000 milioni di dollariche risulterà in un taglio di circa 400.000 milioni nel secondo semestre e fino a 1 trilione di dollari nel 2023. Questo, secondo la sua valutazione, equivale a due ulteriori aumenti dei tassi di 25 punti base.

FRONTE GEOPOLITICO

Sul fronte geopolitico, l’ultima ora passa per il Telefonata tra il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy, Giovedì pomeriggio. Biden ha anticipato che potrebbe verificarsi l’invasione russa”qualche volta il mese prossimo“.

Cosa c’è di più, Emanuele Macron terrà una conversazione telefonica questo venerdì con Vladimir Putin per cercare di calmare le cose.

Vedi anche:  Bitcoin resta concentrato sui 40.000, supportato da MicroStrategy, Bukele e India

Altre informazioni indicano che Mosca attende l’inizio delle Olimpiadi invernali di Pechino il 4 febbraio per lanciare la sua offensivacome ha commentato il Sottosegretario di Stato degli Stati Uniti, Wendy Sherman.

ANALISI TECNICA E ALTRI MERCATI

Per analisi tecnica, “dobbiamo essere preparati per alcuni giorni di massima volatilità. Possiamo vedere forti aumenti e cali nello stesso giorno senza che nulla cambi. L’importante è che Wall Street non perda i minimi di lunedì“, ha affermato José María Rodríguez, analista di ‘Bolsamanía’.

Quel giorno, l’S&P 500 ha pareggiato “un promettente ‘martello’ dalla zona di appoggio”, ma “la condizione che dobbiamo pretendere da questo ‘martello’ è quella In nessun caso si possono perdere i minimi della sessione (e meno nei prezzi di chiusura). Nella misura in cui resistono, è questione di tempo prima che il rimbalzo finisca per avere luogo e lanciare i prezzi a livelli chiaramente più alti”, ha aggiunto questo esperto.

L’olio Texas occidentale è rimbalzato dello 0,7% a $ 87,21. Da parte sua, la botte di Brent avanza dello 0,7% e sfiora i 90 dollari. Inoltre, il Euro cede lo 0,9% e passa a 1,1143 dollari, mentre il oncia d’oro scende dell’1,9% a $ 1.794. Infine, la redditività di Obbligazione statunitense di 10 anni si rilassa all’1,808%; e il bitcoin scende del 2,1% a $ 35.600.

Articolo precedenteL’euro/dollaro, ai livelli di giugno 2020, si dirige verso 1,08
Articolo successivoL’orologio da corsa professionale di Huawei arriva sul mercato