Home Economia Wall Street rimbalza dopo la correzione degli ultimi giorni guidata dalla tecnologia

Wall Street rimbalza dopo la correzione degli ultimi giorni guidata dalla tecnologia

88
0

rimbalzare Wall Street, guidata dal Nasdaqdietro il piccola correzione degli ultimi due giornimotivato dalle tensioni tra Cina e Stati Uniti dovute al La visita di Nancy Pelosi a Taiwan. A livello tecnico, i ribassi di lunedì e martedì sono stati del tutto normali dopo il forte rimbalzo delle azioni statunitensi nel mese di luglio.

Il mercato sconta anche i messaggi lanciati dal Riserva Federale (Fed) frenare l’entusiasmo del mercato, che anticipa a posizione meno aggressiva della banca centrale a causa del rallentamento economico già in atto.

LA FED RIBADISCE LA SUA POSTURA AGGRESSIVA

Carlo Evanspresidente della Fed di Chicago, ha sottolineato che l’organismo manterrai il piede sul freno finché non vedrai l’inflazione iniziare a diminuire. Evans ha detto che si aspetta che i tassi aumentino di mezzo punto percentuale al prossimo incontro di settembre, anche se ha lasciato la porta si apre a un movimento maggiore.

Per la sua parte, maria dal giornopresidente della Fed di San Francisco, lo ha commentato la Fed ha ancora molto lavoro da fare prima di controllare l’inflazione, il che significa tassi di interesse più elevati quanto necessarioperché l’obiettivo è ridurre l’inflazione al 2%.

Vedi anche:  Rimbalzo a Wall Street alimentato dal Nasdaq con focus su Ucraina e inflazione

Inoltre, il presidente della Cleveland Fed, Loretta Mester, disse l’inflazione deve scendere “in modo convincente” prima che la banca centrale possa rilassarsi. Y James Bullarddella St. Louis Fed, ha espresso fiducia nel fatto che l’economia potrebbe ottenere un “atterraggio morbido” ed evitare la recessione.

Infine, il presidente della Fed di Minneapolis, neel kashkari, ha indicato di essere rimasto sorpreso dall’interpretazione dei mercati secondo cui la Fed taglierà i tassi di interesse nel 2023, dopo averli rapidamente aumentati durante questo esercizio. Secondo voi, i mercati sono troppo ottimisti, visto l’attuale livello di inflazione.

“Queste affermazioni smorzato il sentimento degli investitorie riattivato i timori di un possibile ingresso in recessione in alcune delle principali economie occidentali”, sottolineano da Link Securities.

ECONOMIA E ALTRI MERCATI

Nella scena economica, questo mercoledì il dati sull’attività del settore dei servizi negli Stati Uniti e venerdì il Rapporto sull’occupazione luglio, per il quale è prevista la creazione di 250.000 posti di lavoro.

Vedi anche:  Segno misto a Wall Street dopo l'avvertimento della Fed di un "presto" aumento dei tassi

A livello aziendale, le azioni del produttore del vaccino moderno aumentare fortemente dopo aver presentato i risultati. Avanzano di posizione anche i titoli della catena del caffè starbucksmentre la piattaforma di noleggio airbnb registra notevoli cali dopo aver deluso le previsioni.

In altri mercati, il il petrolio sale dietro il Accordo OPEC+ per aumentare leggermente la produzione di 100.000 barili al giorno. In questo modo, il Texas occidentale è aumentato dello 0,3% ($ 94,7) e del greggio Brent avanzato 0,14% ($ 100,68). Inoltre, il Euro apprezza lo 0,10% ($ 1,0174), mentre il oncia d’oro scende dello 0,23% ($ 1.785). Da parte sua, il Rendimento obbligazionario statunitense a 10 anni sale al 2,77%; e il bitcoin in rialzo dell’1,34% ($ 23.320).

Articolo precedenteAll’asta i dati personali di oltre 37.000 ‘riders’
Articolo successivoAnteprima stagione Manchester United Premier League 2022-23, pronostici: Sancho è protagonista, Ronaldo alla fine se ne va