Home Economia Wall Street prevede un forte rimbalzo supportato da forti guadagni di Meta

Wall Street prevede un forte rimbalzo supportato da forti guadagni di Meta

54
0

Wall Street prevede un significativo rimbalzo del 2% per il Nasdaq (1% per il Dow Jones) sostenuto dal enormi guadagni da Meta (Facebook) dopo aver pubblicato i risultati del primo trimestre. Le azioni statunitensi stanno cercando di recuperare parte del terreno perso ad aprile, poiché hanno accumulato notevoli ribassi con solo due sessioni rimaste per chiudere il mese.

Il Le azioni Meta salgono di oltre il 15% in pre-apertura Nonostante il fatto che la piattaforma di social media controllata da Mark Zuckerberg abbia mancato le previsioni con i dati del primo trimestre, ha registrato utenti più attivi del previsto.

Tuttavia, va specificato che le sue azioni avevano chiuso mercoledì ai minimi di due anniquindi parte di questo movimento al rialzo è spiegato dalla chiusura di posizioni corte.

Se Meta è protagonista questo giovedì, alla chiusura del mercato sarà la volta di altri due colossi tecnologici come amazzone Y Manzanache sicuramente sposteranno anche il mercato quando presenteranno i loro conti.

Vedi anche:  Bitcoin e "altcoin" mantengono il loro rimbalzo in un mercato turbolento

Un altro valore da tenere d’occhio prima dell’apertura sarà Twitterche si confesserà anche al mercato dopo averne concordato la vendita Elon Musk per 44 miliardi di dollari. Oltretutto, McDonald’s Y carta maestra saranno altre aziende a pubblicare i risultati.

“Fino ad ora, Il 79% delle aziende americane ha superato le aspettative e, in generale, hanno dimostrato la capacità di trasferire l’inflazione dei costi sui prezzi” dei loro prodotti e servizi, affermano da Bankinter

RIFERIMENTI ECONOMICI

Nell’agenda economica, il PIL del primo trimestre negli Stati Uniti, per il quale è prevista una crescita dell’1%. Un netto rallentamento rispetto al quarto trimestre, trainato dai minori consumi delle famiglie a causa dell’elevata inflazione. sarà anche pubblicato dati settimanali sulla disoccupazione.

E ricordiamo che venerdì il Indicatore di inflazione PCE USAche sarà fondamentale per l’andamento delle borse a fine settimana.

Sul fronte di guerra, esperti di Banca Danske Lo temono la guerra aumenterà di intensità nelle prossime settimaneperché Putin vuole celebrare un trionfo davanti all’opinione pubblica prima del 9 maggio, quando si commemora la vittoria della Russia sulla Germania nella seconda guerra mondiale.

Vedi anche:  Mercato amico | Così va la stagione dei risultati in Europa

ANALISI TECNICA E ALTRI MERCATI

Secondo l’analisi tecnica, nonostante il rimbalzo di giovedì, César Nuez, analista della Bolsamanía, si aspetta “un attacco dal nasdaq a breve termine a livello di 12.000 puntianche se il clou è che potrebbe essere confermato un cambio di tendenza nel medio e lungo termine”.

Il barile di greggio Texas occidentale avanza dello 0,2% ($ 102,17) e il barile Brent aumenta dello 0,1% ($ 105,30), mentre il Euro si deprezza dello 0,2% (1,0533) e lo estende minimo cinque anni contro il biglietto verde.

Oltre al oncia d’oro in aumento dello 0,1% ($ 1.890). Infine, il bitcoin in aumento del 2,5% ($ 39.785); e la redditività di Obbligazione statunitense di 10 anni sale al 2,819%.

Articolo precedenteL’indice del dollaro ha i massimi da 20 anni a portata di mano e “continuerà a salire”
Articolo successivoCosa pensano gli esperti dei risultati di Repsol nel primo trimestre?