Home Economia Wall Street prevede guadagni mentre l’S&P 500 lotta per superare la resistenza

Wall Street prevede guadagni mentre l’S&P 500 lotta per superare la resistenza

77
0

Wall Street prevede un giorno rialzista dopo il Giovedì chiusura mista. Gli investitori continuano a scontare ottimisticamente il inflazione potrebbe aver raggiunto il picco negli Stati Uniti, ma allo stesso tempo il loro entusiasmo per i messaggi lanciati dal Riserva Federale (Fed), che ritiene ancora prematuro tenere sotto controllo la spirale inflazionistica che si è insediata nell’economia americana. In assenza della giornata di questo venerdì, gli indici registrano guadagni settimanali intermedi 1% e 1,5%.

È il caso del presidente della Fed di San Francisco, maria dal giornochi lo ritiene troppo presto per “cantare vittoria” nel suo lotta contro l’inflazione.

A tal proposito, Daly non esclude un terzo rialzo consecutivo di 75 punti base nella riunione di settembre, pur commentando che “un aumento di mezzo punto percentuale è la mia linea di partenza“.

ANALISI TECNICA

D’altra parte, c’è un fattore tecnico molto rilevante per il mercato, dal momento che il S&P 500 affronta la resistenza di 50% di ritracciamento di Fibonacci dell’intero calo dai massimi storici ai minimi di giugnouna zona di prezzo che si attesta a livelli di 4.220 punti.

Vedi anche:  Rimbalzo a Wall Street dopo l'annuncio dell'accordo tra Musk e Twitter

Ipek Ozkardeskaya, analista di Swissquote Bank, commenta che “il Nasdaq è tornato sui massimi di inizio maggio. E l’S&P 500 ha chiuso leggermente in negativo, al di sopra del livello di 4.200, ma al di sotto del importante ritracciamento di Fibonacci del 50%. dai massimi di inizio anno.

Per questo esperto, “dovremmo vedere un consolidamento per terminare il mercato ribassista“. E questo consolidamento implica che l’S&P non perda in ogni caso il 4.090 numeri interi38,2% Ritracciamento di Fibonacci dell’intero calo dai massimi annuali ai minimi di giugno.

A suo avviso il mercato ha scontato troppo positivamente la moderazione dell’inflazione negli Usa, ma”un semplice aumento dei prezzi dell’energia potrebbe facilmente riportare sul mercato i falchi della Fed e cambiare l’umore” degli investitori.

Vedi anche:  Audax chiude un accordo da 40 milioni di progetti fotovoltaici con il fondo IKAV

ECONOMIA, AZIENDE E ALTRI MERCATI

Sullo scenario economico l’attenzione si concentrerà ancora una volta sull’ultima indagine di aspettative di inflazione del Università del Michigan del mese di agosto.

A livello aziendale, il produttore di auto elettriche Rivian Automotive aumenta dopo la pubblicazione dei risultati, che hanno superato le previsioni di consenso.

Il Petrolio Texas occidentale in rialzo dello 0,1% ($ 94,47) e greggio Brent rimbalza dello 0,4% ($ 100,02). Inoltre, il Euro si deprezza dello 0,2% ($ 1,0293), mentre il oncia d’oro in calo dello 0,2% ($ 1.803). Da parte sua, il Rendimento obbligazionario statunitense a 10 anni rimane al 2,88%; e il bitcoin rende lo 0,8% ($ 23.973).

Articolo precedenteEcho Auto, il copilota di questa estate è Alexa
Articolo successivoAhold Delhaize cresce negli USA, taglia in Europa