Home Salute Variante XE: quanto è efficace il vaccino covid contro questa variante?

Variante XE: quanto è efficace il vaccino covid contro questa variante?

123
0

Il variante XE del coronavirus Potrebbe essere il più contagioso dall’inizio della pandemia, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Tuttavia, questo non presenta grandi differenze rispetto al suo predecessore omicron.

Di efficacia hanno quelli attuali vaccini contro la variante XE? Lo analizziamo di seguito.

La variante XE risulta essere a sottovariante di omicroned è stato rilevato per la prima volta nel gennaio 2022 nel Regno Unito.

Finora, non ci sono prove scientifiche per determinare se vaccini Rispondono bene alla protezione del corpo. Inoltre, non è noto se le infezioni da omicron XE causino sintomi più gravi rispetto alle precedenti varianti del virus.

Da parte sua, il consulente medico dell’UKHSA Susan Hopkins indicato in una dichiarazione che, come altri tipi, la maggior parte delle varianti morirà in tempi relativamente brevi.

Vedi anche:  Gli Stati Uniti registrano la prima infezione da vaiolo delle scimmie

“Questo particolare ricombinante, XE, ha mostrato un tasso di crescita variabile e non possiamo ancora confermare se ha un vero vantaggio di crescita. Finora non ci sono prove sufficienti per trarre conclusioni sulla trasmissibilità, gravità o efficacia del vaccino”, ha aggiunto.

Articolo precedenteEpatite infantile: varie ipotesi aperte e un possibile sospetto
Articolo successivoCos’è il pesce argentato e come sbarazzarsene?