Home Sport Valutazioni dei giocatori USMNT contro l’Honduras: Christian Pulisic segna dalla panchina; ...

Valutazioni dei giocatori USMNT contro l’Honduras: Christian Pulisic segna dalla panchina; Kellyn Acosta brilla a centrocampo

97
0

La nazionale maschile degli Stati Uniti ha battuto l’Honduras, 3-0, mercoledì in una cruciale partita di qualificazione ai Mondiali, preparandosi bene a prendere un biglietto per il Qatar a marzo, quando la competizione si concluderà. Weston McKennie, Walker Zimmerman e Christian Pulisic erano a referto per la squadra di Gregg Berhalter, che hanno risposto bene alla sconfitta per 2-0 contro il Canada domenica.

Ma come si è comportato ogni giocatore in questo? Ecco le nostre valutazioni dei giocatori per la partita per ogni titolare, sostituto e allenatore.

Tutte le valutazioni sono su 10 e più alto è il numero, meglio è. Uno zero sarebbe un cartellino rosso al primo minuto. Un 10 sarebbe come una tripletta dominante.

Desideri una copertura ancora maggiore del gioco mondiale? Ascolta sotto e segui ¡Qué Golazo! Un podcast di calcio quotidiano della CBS dove ti portiamo oltre il campo e in giro per il mondo per commenti, anteprime, riepiloghi e altro ancora.

Valutazioni dei giocatori USMNT

(GK) Matt Turner

90

È stato visto usare una coperta nel primo tempo. Non aveva letteralmente niente da fare, ma come puoi non essere preoccupato per lui con quel freddo pungente? Un soldato. Di fronte a un xG di appena 0,2.

6

(DEF) Antone Robinson

90

Ha esercitato una buona pressione ma non è stato coinvolto molto in attacco. Aveva un paio di croci decenti ma questo è tutto. Non doveva fare molto.

6

(DEF) Walker Zimmerman

90

Giocando la sua strada in un antipasto sicuro con questa squadra. Solo un capo che può portare il potere quando necessario. Segna anche su un giro veloce e finisce su palla vagante.

8

(DEF) Miles Robinson

90

Sembrava abbastanza affilato anche se si è un po’ tolto dalla palla. Tutto fa parte della crescita nella sua struttura. Ha comunque mantenuto la sua posizione e non ha dovuto preoccuparsi di molto.

6

(DEF) Reggie Cannon

90

Rintracciato bene, era acuto nei suoi passaggi corti ed era attivo nei suoi movimenti.

6

(MID) Kellyn Acosta

90

È intervenuto bene per Tyler Adams. Non ha dovuto preoccuparsi troppo in fase difensiva, ha afferrato un assist e ha aiutato a prepararne un altro con una grande palla in area da un calcio piazzato.

8

(MID) Luca de la Torre

90

Discreto ma niente di speciale. Ha fatto bene segnando falli ma ha mancato di precisione nei suoi passaggi nell’ultimo terzo.

6

(MID) Weston McKennie

84

Segna il primo gol con un bel colpo di testa e fa tutto il resto che gli è stato chiesto. Cercava sempre la palla e aiutava a cambiare campo per aprire lo spazio. Era tagliente anche sulla difensiva.

8

(FWD) Jordan Morris

64

Esibizione piuttosto scarsa. Questo è un ragazzo che non ha giocato molto ultimamente, quindi iniziarlo era discutibile. Era un passo lento e non è mai entrato nelle cose. Durato 64 minuti.

4

(FWD) Ricardo Pepi

76

Il suo obiettivo siccità continua. Ha avuto una buona occasione sotto porta ma non è riuscito a finire. Ancora rintracciato troppo indietro.

5

(avanti) Tim Weah

76

È migliorato man mano che il gioco andava avanti. Finito con un xG alto della squadra di 0,73. Il problema era che non ha segnato, sprecando una grande occasione su una palla di McKennie.

6

Chrisitan Pulisic

Morris (64′)

È entrato e ha segnato tre minuti dopo. Ancora una volta è stato un super sostituto e ha meritato il suo gol con un colpo veloce e feroce.

8

Brenda Aaronson

Be’ (76′)

Vivace fuori dalla panchina con il suo ritmo e capacità tecnica ma non ha avuto l’impatto sperato.

6

Gesù Ferreira

Pepi (76′)

Ha giocato 14 minuti ma non ha nemmeno toccato la palla.

N / A

Cristian Roldano McKennie (84′) Quasi segnato dalla panchina nel suo breve cameo. Entra sempre in spazi pericolosi. 7

Gregg Berhalter

4

Abbastanza buono. Non è stato eccessivamente impressionante, ma fa il lavoro contro la peggior squadra di Concacaf. Aveva Kellyn Acosta pronto, quindi questo è un grande vantaggio.

6

Vedi anche:  UEFA Champions League: il PSG non può aspettarsi di trattenere Kylian Mbappé dopo l'ultima implosione contro il Real Madrid

Articolo precedenteFree agent di Serie A: Paulo Dybala e Franck Kessié sono i primi otto giocatori che potrebbero entrare nel mercato estivo
Articolo successivoMulta milionaria a Vodafone, Telefónica, MásMóvil e Orange per mancanza di privacy con le SIM