Home Salute vaiolo delle scimmie | come si diffonde

vaiolo delle scimmie | come si diffonde

127
0

L’OMS ha dichiarato un’allerta mondiale per il vaiolo delle scimmie. Come si diffonde il vaiolo delle scimmie? Combattere l’ignoranza su questa malattia e facilitarne la prevenzione sono gli obiettivi della guida pubblicata dalla Società Spagnola di Epidemiologia.

Monkeypox non si diffonde facilmente tra gli esseri umani: il il contagio avviene attraverso uno stretto contatto con la pelle infetta, fluidi corporei o goccioline respiratorie da una persona infetta con cui hanno rapporti sessuali.

Questa è una delle risposte che si possono trovare nel guida che gli epidemiologi hanno realizzato per spiegare cos’è il vaiolo delle scimmiequando sono stati segnalati i primi casi o qual è il programma vaccinale più appropriato in base al livello di esposizione.

L’origine

Il documento inizia spiegando cos’è esattamente il vaiolo delle scimmie e come si differenzia dal virus del vaiolo che era già stato eradicato negli anni ’80.

Si tratta di una virus diverso dal vaiolo e che viene trasmesso al di fuori della sua abituale area endemica (Africa Centrale e Occidentale), quindi è necessario esercitare uno stretto controllo epidemiologico su di essa.

La SEE offre una serie di cConsigli di base per evitare la malattia. Oltre al contatto sessuale, può essere contratta anche in altre situazioni di contatto fisico continuato e prolungato, e anche per contatto con oggetti contaminati come lenzuola, bende, stoviglie…

Vedi anche:  La salute notifica 52.112 nuovi casi di covid-19 e 198 decessi in più

Si ritiene che una persona sia contagiosa dall’inizio dell’enantema -lesioni nella mucosa orale- fino a le lesioni guariscono e un nuovo strato di forme di pelle.

Il periodo di isolamento

Per questa ragione, le persone infette devono rimanere isolate fino a quando tutte le lesioni cutanee non siano guarite, e soprattutto evitare il contatto ravvicinato con persone immunocompromesse.

Il periodo di incubazione può vanno da 5 a 21 giornie il quadro clinico di solito inizia con una combinazione di sintomi quali febbre, mal di testa, dolori muscolari, lesioni cutanee caratteristiche e ghiandole ingrossate.

Per quanto riguarda la sua gravità, gli epidemiologi sottolineano che i casi dell’attuale focolaio sono più lievi di quelli descritti in Africa occidentale e che difficilmente generano ricoveri ospedalieri. Tuttavia, ricorda, le lesioni sulla pelle e sulle mucose sono molto fastidiose.

strategia di vaccinazione

Il vaccino contro il vaiolo può proteggere le persone dal vaiolo delle scimmie a causa della somiglianza dei due virus. Inoltre, gli anticorpi prodotti contro il virus del vaiolo proteggono anche dal vaiolo delle scimmie. In Spagna, il vaiolo è stato vaccinato fino al 1979 ed è stato somministrato all’età di 20 mesi.

Vedi anche:  Trovano un trattamento che migliora l'efficacia contro un tipo di anemia

Nel 2013 l’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) ha autorizzato il vaccino Imvanex per la prevenzione del vaiolo negli adulti. Attualmente sta rivedendo gli studi per estendere l’uso del vaccino contro il vaiolo delle scimmie.

Chi dovrebbe essere vaccinato

L’Organizzazione Mondiale della Sanità e altre agenzie internazionali raccomandano la vaccinazione pre-esposizione per il personale sanitario ad alto rischio di esposizione, il personale di laboratorio che lavora con gli orthopoxvirus e il personale di laboratorio che esegue test diagnostici per il vaiolo delle scimmie.

Dovrebbero essere vaccinati anche i membri del team di risposta alle epidemie che possono essere designati dalle autorità sanitarie pubbliche nazionali e i contatti stretti dei casi confermati.

La vaccinazione pre-esposizione è raccomandata per le persone di età inferiore ai 45 anni che praticano pratiche sessuali ad alto rischio e per il personale sanitario che si prende cura di persone con pratiche ad alto rischio e per il personale di laboratorio che manipola campioni potenzialmente contaminati.

Articolo precedenteChe cos’è un’emergenza sanitaria internazionale e quali sono le sue conseguenze?
Articolo successivoAspirapolvere cordless senza sacchetto serie AEG 8000