Home Technologia Un terremoto di magnitudo 6,8 scuote la provincia cinese del Sichuan

Un terremoto di magnitudo 6,8 scuote la provincia cinese del Sichuan

73
0

UN terremoto di magnitudo 6,8 scosse la provincia centrale di sichuan alle 12:52 ora locale (04:52 GMT) di lunedì, ha riferito oggi il China Earthquake Network Center. Il terremoto è avvenuto a una profondità di 16 km. e ha avuto il suo epicentro nella contea di Luding, situato a circa 200 chilometri dal capoluogo di provincia, Chengdudi oltre 20 milioni di abitanti.

Secondo la scala utilizzata dalle autorità sismologiche cinesi, un terremoto di magnitudo 6 significa che la maggior parte delle persone colpite non può stare in piedi stabilmente durante il terremoto e possono verificarsi crepe nei muri e il crollo di piastrelle e camini.

Al momento non sono state fornite cifre su possibili vittime o danni materiali. La provincia di Sichuan si trova in un’area con frequente attività sismica ed è stato teatro di un terremoto catastrofico nel maggio 2008, di magnitudo 8 gradi e che ha provocato più di 90.000 tra morti e dispersi.

Vedi anche:  Cuffie con tecnologia di controllo vocale avanzata di Skullcandy

Nelle ultime settimane anche il Sichuan è stato colpito da un’ondata di caldo di intensità senza precedenti da decenni, una siccità che ha causato interruzioni di corrente in alcune zone, incendi ed epidemie di covid che hanno portato al confinamento della sua capitale.

Articolo precedenteRisultati Premier League, takeaway: Haaland continua a segnare per Man City, Marsch espulso, USMNT guai per infortunio
Articolo successivoL’inflazione nei supermercati sale al 12,5%