Home Economia Ufficio analisi tecniche: CaixaBank, Solaria, Acerinox, Ence, ASML, LVMH, Netflix e bitcoin

Ufficio analisi tecniche: CaixaBank, Solaria, Acerinox, Ence, ASML, LVMH, Netflix e bitcoin

107
0

Successivamente, diamo risposte ai valori per i quali ci è stato chiesto di più durante la mattinata. José María Rodríguez, analista tecnico di Bolsamanía, analizza ASML Holding, LVMH, Solaria, Ence, Netflix, CaixaBank, Acerinox e bitcoin.

Analisi tecnica
UFFICIO ANALISI TECNICHE
UFFICIO ANALISI TECNICHE

Buongiorno. A fine gennaio ho acquistato ASML Holding a 601€ e LVMH a 686€. So che sono due valori che gli sono sempre piaciuti. Non intendo fare ‘trading’, per niente. Pensi che siano buoni prezzi in vista di un paio d’anni? Grazie mille e saluti da Granada. RH

Caro lettore, buon pomeriggio. ASML è ancora un valore rialzista a lungo termine, senza dubbio. Un’altra cosa è che nel breve periodo la fase correttiva rimane intatta. E il valore non raddrizzerà la rotta fino al Nasdaq e, soprattutto, al settore dei semiconduttori (SOX). Questo viene scambiato ai minimi dell’anno e nella misura in cui non costruisce una sorta di cifra di rendimento, è solo possibile continuare a correggere. C’è un supporto nell’area di circa 500 euro e l’ipervenduto settimanale mostra letture estreme. Superiori anche a quelle del momento peggiore della pandemia di marzo 2020.

asml160322
Grafico settimanale ASML Holding (ASML).

In condizioni normali, ciò suggerirebbe che il fondo del titolo non dovrebbe essere molto lontano, ma il problema è che ci sono sempre più nuvole nei mercati e la tecnologia è quella che soffre di più. Quindi, fino a quando il Nasdaq e il SOX non smetteranno di correggere, ASML continuerà a scendere con i suoi rimbalzi al rialzo in controtendenza.

E per quanto riguarda LVMH tre quarti dello stesso. Solo questo, almeno per il momento, ha un supporto importante a 543,90 euro. Nella misura in cui non avremo una chiusura settimanale al di sopra del massimo della candela settimanale precedente, non avremo il minimo segnale di forza all’interno delle impeccabili strutture correttive degli ultimi mesi. Grazie mille, saluti.

lvmh160322
Grafico settimanale LVMH

Ciao, José Maria. Ho un portafoglio con banche, compagnie elettriche e petrolifere. Volevo dargli un po’ più di velocità e dopo i forti e recenti rimbalzi ho notato Solaria ed Ence. Quale ti piace di più a lungo termine? Quali livelli di acquisto sarebbero ottimali per correggere nuovamente nei prossimi giorni? Qualche supporto chiave? Saluti e grazie di tutto. A.MR.

Caro investitore, buon pomeriggio. su ha recentemente attivato un importante segnale di forza annullando/chiudendo il gap ribassista settimanale di 2.922 euro. E l’importante è che dai minimi di dicembre e nonostante tutto quello che sta calando sui mercati, la struttura dei prezzi abbia presentato minimi e massimi in rialzo impeccabili. E così non cade. Le seguenti resistenze nel valore, a parte correzioni puntuali, si trovano a 3,61 euro e 4,50 euro.

enc160322
Ence grafico settimanale

Quanto a Solaria questo ha recentemente confermato una cifra di ritorno in double bottom sopra i 18 euro. E lo ha fatto anche con un volume di scambi significativo, che è sempre migliore. In breve, mi piace molto di più il grafico di Solaria e se riusciamo ad entrarci intorno ai 18 euro, ora il supporto, tanto meglio. Grazie, saluti.

slr160322
Grafico settimanale di Solaria

Buongiorno. Riesci a pensare a qualche strategia Netflix interessante in questo momento? Tra le pessime previsioni degli ultimi risultati e la brusca correzione del Nasdaq, penso che potrebbe essere interessante nel lungo periodo. Cosa ne pensi? Saluti e grazie. I.L.H.

Caro lettore, buon pomeriggio. Quando i mercati guidati dalla tecnologia sono così deboli, è impossibile trovare un supporto davvero significativo. Il problema, come abbiamo già accennato, è che non c’è visibilità. Tutto è nuvole temporalesche e ognuna peggio. Nessuno di essi (guerra, inflazione, recessione, stagflazione, ecc.). Tutti i fronti sono aperti e nessuno ha una soluzione immediata che almeno serva a dare tregua ai mercati.

Detto questo, rimbalza da parte, Netflix Ha supporti ai minimi del 2020 (il momento peggiore della pandemia) a $ 290,25 e al di sotto dei minimi del 2019 a $ 252. A medio e lungo termine, i prezzi correnti possono essere una chiara opportunità di acquisto, non ne dubito. Ma dal punto di vista dell’analisi tecnica continuiamo ad avere massimi e minimi inferiori e quindi non sale. Non c’è cifra di alcun ritorno o segno di esaurimento delle cadute dove, almeno, si può piazzare uno ‘stop loss’. Onestamente in questo momento la cosa migliore è vedere i rialzisti dalle linee laterali. Ti auguro il meglio.

nflx160322
Grafico giornaliero Netflix (NFLX)

Ciao. Ho acquistato azioni CaixaBank il primo giorno dell’anno a 2,40 euro. Nonostante quello che sta cadendo lo batto ancora, ma non so se dovrei venderlo tutto e dimenticarmi a lungo del mercato azionario vedendo quanto va tutto male. Quale sarebbe il supporto e la resistenza più importanti da tenere d’occhio? Grazie. I.PD.

Caro investitore, buon pomeriggio. Nonostante i forti cali degli ultimi giorni, non si registra un ulteriore deterioramento del grafico in Banca Caixa. Diciamo che è ancora tutto normale. Abbiamo minimi e massimi più alti da ottobre 2020 e l’ultimo calo ha trovato supporto alla base del canale rialzista. L’unico “ma” al momento è che lo abbiamo nella zona di nessuno, a metà strada tra la base e la parte superiore del canale rialzista. Diciamo che è un titolo che può essere tenuto in portafoglio con uno ‘stop loss’ al di sotto dell’ultimo minimo in rialzo (2,45). E finché non buca tutto, è comunque una presa netta, cosa non da poco come lo sono i mercati. Sul lato resistenze abbiamo 3,42 euro e soprattutto i massimi del 2017 e 2018 a 3,90 euro. Grazie, saluti.

cab160322
Grafico settimanale CaixaBank

Ciao, José Maria. Ho un bitcoin a 34.000 dollari che ho comprato a fine gennaio e ho anche azioni Acerinox a 11,30 euro. Li ho acquistati in piena correzione dei mercati e con un orizzonte di un anno, ma visto quello che ho visto non vedo più niente di chiaro. Quella che mi preoccupa di più in questo momento è l’acciaieria a causa di tutto quello che ho già perso. Cosa mi consigli? Un saluto da Fuente Dé. Grazie di tutto. C.MY.

Caro lettore, buon pomeriggio. Il bitcoin sta triangolando (massimi più bassi e minimi più alti) e la verità è che fino a quando il prezzo non romperà non avremo idea di quale potrebbe essere il prossimo movimento nella tendenza. in realtà solo oltre $ 46.000 avremo ancora una volta chiari segni di forza nel re dei ‘cryptos’. E nel frattempo è fondamentale che i minimi di gennaio (32.855) tengano.

btc160322
Grafico giornaliero dei futures Bitcoin (BTC)

Quanto a Acerinox in questo momento lo abbiamo nel mezzo della zona di supporto. Il prezzo, infatti, sarebbe per la seconda volta appoggiato sulla parte alta del canale ribassista laterale attraverso il quale si muoveva dal 2015. Un canale che ha superato il rialzo di un anno fa e su cui da allora si è appoggiato due volte. Diciamo che siamo di fronte a quello che può essere un doppio ‘ritorno al passato‘. Sembrerebbe che possiamo provarlo ora con uno ‘stop loss’ nei prezzi di chiusura al di sotto del minimo della scorsa settimana a 9,10 euro. Grazie, saluti.

acx160322
Grafico settimanale Acerinox

Ancora non conosci Trader Watch? TW è un servizio che offre un monitoraggio continuo in tempo reale dei mercati finanziari, alla ricerca delle migliori opportunità di investimento in ogni momento

mania della borsa

Nota: le decisioni di investimento devono essere prese in modo responsabile e consapevole dei rischi assunti. Web Financial Group non si assume alcuna responsabilità per il contenuto e l’analisi della clinica. Si segnala inoltre che la negoziazione in borsa comporta un rischio elevato e implica un monitoraggio costante della posizione.

Articolo precedenteInditex, nella zona di nessuno: principali appoggi e resistenze da tenere d’occhio
Articolo successivoAbbiamo già visto il peggio in Alibaba?: promettente ritorno in ‘isola’ nell’Amazzonia cinese