Home Sport UEFA Conference League: pareggio dell’AS Roma a Leicester, fai un altro passo...

UEFA Conference League: pareggio dell’AS Roma a Leicester, fai un altro passo verso la fine della siccità dei trofei

41
0

La semifinale di andata della UEFA Conference League tra Leicester City e AS Roma è terminata 1-1 giovedì sera al King Power Stadium. La squadra di Jose Mourinho ha pareggiato dopo uno scontro intenso ed emozionante. La prossima settimana è in bilico la trasferta verso la finale, quando lo Stadio Olimpico sarà gremito per sostenere la squadra di Serie A.

Il Leicester è partito bene, ma la Roma è stata in grado di difendersi abbastanza bene e non ha rischiato troppo nonostante le occasioni del Leicester, in particolare quella dell’ex ala dell’Atalanta Timothy Castagne, il cui colpo di testa è andato a lato. E’ stata l’AS Roma ad andare in vantaggio grazie a una grande azione di Nicola Zalewski. Passa palla a Lorenzo Pellegrini, che non sbaglia e segna il primo gol della serata.

Il secondo tempo non è stato poi così diverso e il Leicester ha spinto molto fino a segnare il pareggio grazie a uno sfortunato autogol di Gianluca Mancini. Il sorteggio spinge tutta l’attenzione sulla partita della prossima settimana a Roma, e la vincente affronterà l’altra semifinalista vincente tra Feyenoord e Marsiglia. La squadra olandese che ha vinto l’andata, 3-2, giovedì.

Vedi anche:  Burnley vs Chelsea: streaming live della Premier League, canale TV, come guardare online, notizie, tempo, quote

I tifosi dell’AS Roma spingeranno la squadra la prossima settimana all’Olimpico. L’ultimo trofeo di questa squadra risale al 2008, quando la squadra di Luciano Spalletti vinse la Coppa Italia contro l’Inter. I giallorossi, inoltre, non hanno mai vinto un trofeo europeo importante nella loro storia.

I tifosi della Roma possono ancora ricordare la delusione per le due grandi sconfitte contro il Liverpool nel 1984 in finale di Coppa dei Campioni (l’antesignana della Champions League) e quella contro l’Inter in Coppa UEFA 1990-91 (che ora è l’Europa League). . La Roma era anche vicina alla finale di Champions League nel 2018 dopo un’incredibile rimonta nei quarti di finale contro il Barcellona, ​​ma poi ha perso in semifinale contro il Liverpool.

La Roma ha una base di fan incredibilmente devota, anche se sono stati 20 anni difficili. L’ultimo scudetto vinto è stato il 2001 e la Conference League è la prima vera occasione che hanno per vincere qualcosa di più importante della Coppa Italia in una generazione. E, per aggiungere al danno la beffa, le accese rivali di crosstown della Lazio hanno vinto più della Roma con tre trofei di Coppa Italia e due di Supercoppa Italiana in quel periodo.

Vedi anche:  Here We Go: la scadenza del trasferimento di gennaio è scaduta poiché l'attenzione si sposta su Kylian Mbappé ed Erling Haaland quest'estate

Giovedì prossimo la Roma può fare un grande passo verso la fine della siccità dei trofei. La gara di ritorno contro il Leicester sarà trasmessa in streaming su Paramount+.

Articolo precedenteChampions League: il Liverpool schiaccia il Villarreal in modo inevitabile mentre le speranze quadruple rimangono vive
Articolo successivoPunteggio Manchester United vs Chelsea: il pareggio di Ronaldo salva il punto, probabilmente pone fine alla top four del Man United