Home Economia Ucraina: la Russia conduce nuove esercitazioni militari e l’UE intensifica la diplomazia

Ucraina: la Russia conduce nuove esercitazioni militari e l’UE intensifica la diplomazia

98
0

superata la tensione geopolitica Ucraina aumenta. Russia continua a svolgere esercitazioni militari al confine tra le due nazioni, mentre il Unione europea cerca con tutti i mezzi una soluzione diplomatica per rilassare la situazione.

Il portavoce del governo russo, Dmitrij Peskov, ha commentato questo martedì a Mosca che “Gli Stati Uniti stanno aumentando le tensioni. Stiamo osservando queste azioni con grande preoccupazione“, riferendosi al mobilitazione di 8.500 marines annunciata da Washington da schierare in Europa.

Peskov ha aggiunto che il Cremlino è in attesa di una risposta scritta “questa settimana” da Washington e dalla NATO alle sue richieste di sicurezza, compreso il divieto dell’Ucraina e di altri paesi dall’adesione alla NATO e l’alleanza che ritira truppe ed equipaggiamenti dall’Europa orientale. Qualcosa che sembra altamente improbabile.

Vedi anche:  BofA vede più picchi di $ 120 per il petrolio in un'estate "frenetica".

Come riportato dal Distretto militare occidentale del Ministero della Difesa della Federazione Russa, secondo il “Washington Post”, sono state effettuate diverse esercitazioni militari nell’area del Mar Baltico e in altre aree vicino al confine ucraino, che includono esercitazioni con missili balistici a corto raggio.

La Russia mantiene circa 100.000 militari dispiegati lungo il confine con l’Ucraina, che ha fatto scattare tutti gli allarmi sulla possibilità di un’incursione per rafforzare la propria area di influenza e addirittura provocare un cambio di regime verso un governo russofilo, cosa che il governo di Vladimir Putin ha smentito.

SFORZI DIPLOMATICI

Intanto il L’Unione Europea ha avviato un nuovo ciclo di contatti diplomatici per cercare di allentare la tensione nella zona. È previsto che Emanuele Macron tenere una conversazione con il presidente russo nei prossimi giorni, da allora Parigi sta preparando un piano di distensione.

Vedi anche:  Il mercato azionario post-Fed è stato una trappola per orsi?

L’Eliseo riunirà consiglieri politici mercoledì nel tentativo di rinvigorire il processo di pace in stallo nel ‘Formato Normandia’, che coinvolge Francia, Germania, Russia e Ucraina, progettato per risolvere il conflitto nelle due regioni separatiste dell’Ucraina orientale sostenute dalla Russia, operativo dal 2014.

Tutto questo dopo Joe Biden incontrato questo lunedì in videoconferenza con i principali leader europei, con l’obiettivo di dare una risposta comune alla Russia, dopo Germania e Svezia si sono opposte all’invio di armi in Ucraina. Sempre sullo sfondo, eventuali sanzioni economiche che potrebbe applicarsi al regime russo se decidesse finalmente di invadere il territorio ucraino.

Articolo precedenteLo Ibex e l’Europa rimbalzano dopo il crollo, ma il mercato rimane volatile e incerto
Articolo successivoLo stambecco, nella zona di nessuno, resiste alla correzione molto meglio delle sue controparti