Home Technologia Truffa Whatsapp | Non innamorarti della ‘truffa valigia’, la nuova truffa...

Truffa Whatsapp | Non innamorarti della ‘truffa valigia’, la nuova truffa che può costarti migliaia di euro

108
0

Il cellulare squilla. È un messaggio Whatsapp da un numero che non hai nella tua rubrica e in cui qualcuno (affermando di essere un tuo parente) ti chiede soldi per, presumibilmente, sbloccare un bagaglio che è stato trattenuto all’estero. Inizia così la storia di molte persone che si sono rivelate vittime di ciò che è noto come ‘truffa sulle valigie.

Nonostante quanto ovvie possano essere le intenzioni dei creatori di questi messaggi, la verità è che molte persone finiscono per cadere nell’inganno e perdendo migliaia di euro.

Qual è la “truffa della valigia”?

Il modus operandi del truffatori che utilizzano questo metodo è molto semplice. Inviano messaggi di massa di WhatsApp in cui si atteggiano a parenti in viaggio all’estero e che sono in difficoltà. Immediatamente richiedono denaro tramite bizzarro per poter recuperare i propri averi e tornare in Spagna.

Vedi anche:  Robot aspirapolvere Dreame Bot W10 con straccio e autopulente

Nella maggior parte dei casi i messaggi sono impersonali e non hanno un nome proprio. Tuttavia, i truffatori possono anche rivolgersi alle loro vittime per nome per destare meno sospetti. Ma come possono i truffatori conoscere il tuo nome? Molto facile. Normalmente, nella maggior parte dei casi, il nome dell’utente appare sul suo profilo WhatsApp, quindi il lavoro dei criminali informatici è ancora molto più semplice.

Cosa fare se ricevi un messaggio truffa sul tuo telefonino?

Se ricevi uno di questi messaggi di richiesta di denaro sul tuo telefonino, dovresti stare attento. Certo, Non dovresti mai effettuare alcun tipo di reddito o trasferimento a nessun estraneo. Inoltre, come consigliato dalla Polizia Nazionale, è necessario segnalare il messaggio e in automatico bloccare quel numero di telefono. In questo modo il truffatore non potrà ricontattarti.

Vedi anche:  160 milioni di donne non hanno soddisfatto i loro bisogni contraccettivi

Altre truffe comuni che puoi ricevere tramite cellulare

La truffa delle valigie è solo uno dei tanti modi in cui i truffatori cercano di attirare le vittime attraverso i messaggi del cellulare, alcuni dei più comuni sono quelli che hanno come presunto mittente Inviare o al Agenzia delle Entrate. In entrambi i casi il messaggio è solitamente accompagnato da un link.

Se ricevi uno di questi messaggi sul tuo telefonino, non dovresti mai fare clic su quel link poiché potresti diventare una nuova vittima del ‘phishing’, una truffa che mira ad ottenere i tuoi dati privati ​​(principalmente coordinate bancarie) tramite su internet.

Articolo precedenteAttività fisica | Cosa devi fare per essere in forma “per il resto della tua vita”? Harvard ha la risposta
Articolo successivoUn olio d’oliva “zero calorie” che può essere venduto negli Stati Uniti, ma non in Spagna. Come mai?