Home Economia Tregua per Ignacio Galán (Iberdrola): il giudice archivia il caso per l’assunzione...

Tregua per Ignacio Galán (Iberdrola): il giudice archivia il caso per l’assunzione di Villarejo

99
0

tregua giudiziaria per Ignacio GalanPresidente di Iberdroladopo il giudice del Alta Corte Nazionale (AN), Manuel Garcia Castellonha concordato “il licenziamento gratuito di Galán, da considerare i reati prescritti per il quale era indagato per l’assunzione del questore José Manuel Villarejo“, come spiegato da AN in una dichiarazione.

In macchina, il capo della Corte Centrale di Istruzione Sei accoglie la richiesta della difesa di Galánfinora indagato in questa procedura dal reati di corruzione attiva continuata, reato contro la privacy e reato continuato di falsità in documenti commerciali commesso individualmente.

Secondo il magistrato, l’accusa di Galán è legata alla Progetti Arrow (dal 2004 al 2006) Black Board o BB (anni 2004 e 2005) e Gipsy e Posy Projects (anno 2009), quando ha lavorato, prima come Vice President e CEO di Iberdrola, e poi, dal 2006, come Presidente della società. I lavori, esporre l’auto, sarebbe stato realizzato da Villarejo attraverso il Gruppo Cenyt mentre era in servizio attivo nel Corpo di Polizia Nazionale.

García Castellón basa l’archiviazione del caso Principe nel sentenza della Sezione Terza della Camera Penale 266/2022, del 3 giugnoin cui i magistrati hanno risolto il ricorso di un altro indagato per reati di corruzione attiva, privacy e falsità continuata in un atto commerciale commesso da un soggetto per fatti avvenuti fino a marzo 2009.

Vedi anche:  BingX festeggia 4 anni con premi del valore di oltre 200.000 USDT!

In tale ordinanza della Camera, in merito al dirigente Rafael Orbegozoi magistrati hanno indicato che «è evidente che l’unico fatto attribuito a (…) sarebbe prescritto ai sensi degli artt. 130.6 e 131 e 132.1 del codice penale, poiché sono trascorsi più di dieci anni tra marzo 2009 e 23 giugno 2021, che è quando ”. Pertanto, la Camera ha accettato la prescrizione come circostanza estintiva di responsabilità e la libera revoca.

La forza di questa risoluzione non lascia a questo istruttore spazio per l’azione, che aveva più volte respinto le richieste di archiviazione e archiviazione avanzate dall’indagato sig. Galán, in diverse risoluzioni (l’ultima il 03/11/2022 ”, afferma il giudice.

García Castellón indica che la partecipazione di Galán ai fatti oggetto dell’indagine comprenderebbe un arco di tempo che durerà fino al 2009, per cui, dato il tenore letterale del citato ordine di Terza Sezione, “dobbiamo verificare che sono trascorsi più di dieci anni tra la data in cui è stato commesso l’ultimo presunto fatto e la data della sua citazione come indagato”.

Vedi anche:  Non importa quanto rimbalzi Siemens Gamesa: il canale ribassista rimane intatto

“Si può concludere secondo le argomentazioni trascritte che sarebbero stati prescritti i crimini imputati a José Ignacio Sánchez Galánquindi non ci sarebbe altra scelta se non quella di dichiarare la presenza di questa circostanza estintiva di responsabilità, e quindi decretare il licenziamento gratuito», conclude il magistrato.

Con lo stesso ordine e con la stessa argomentazione, il magistrato acconsente al licenziamento anche nei confronti di altri due inquirenti, Jose Luis San Pedro Guerenabarrena e Juan Carlos Rebollo Per quanto riguarda il reato di corruzione, pur per il reato di coercizione in relazione alla denuncia del manager Del Olmo, accetta di deferirlo al tribunale di Bilbao per non essere competente a indagare su questi fatti.

Articolo precedenteChe cos’è, cause, tipi e conseguenze per la salute
Articolo successivoTrasferimento Cucho Hernandez: Columbus Crew ingaggia l’attaccante colombiano del Watford, pagando una quota record di 10 milioni di dollari