Home Economia Tesco ora è anche ai ferri corti con Marte

Tesco ora è anche ai ferri corti con Marte

164
0

Tesco continua a difendere i suoi prezzi bassi con le unghie e con i denti. Dopo che Kraft Heinz ha interrotto le consegne la scorsa settimana, ora ha portato a una lite con Marte. Questa volta il conflitto ruota attorno ai marchi di alimenti per animali domestici Whiska e Pedigree.

Le barrette di cioccolato rimangono al sicuro

Poiché Tesco si rifiuta di accettare gli aumenti di prezzo per Whiskas e Pedigree pet food, il proprietario del marchio Mars ha interrotto le consegne al rivenditore. Solo la fornitura di cioccolato e dolciumi del produttore FMCG continuerà come di consueto. Proprio come per la controversia con Heinz, Tesco ribadisce che, in qualità di leader del mercato britannico, ha “più responsabilità che mai di garantire che i clienti ottengano il miglior valore possibile”.

Vedi anche:  Cellnex perde 93 milioni di euro nel primo trimestre del 2022

La catena di supermercati si rifiuta di “trasmettere aumenti di prezzo ingiustificabili ai clienti”, ha affermato a Reuters. Per comodità, la catena non accenna al fatto che non è il produttore ma il dettagliante a fissare i prezzi di vendita. Tesco dice che spera di risolvere presto il problema. A distanza di una settimana, tuttavia, non sembra essere stato raggiunto alcun accordo con Kraft Heinz. Gli scaffali con fagioli al forno e ketchup del brand restano vuoti.

Articolo precedenteLa sterlina, sotto pressione e ad un minimo di oltre due anni a causa della sfida politica a Johnson
Articolo successivoA disagio sdraiato sulla spiaggia? Questo tappetino è la soluzione