Home Economia Telefónica lascia dietro di sé la linea guida al ribasso e stabilisce...

Telefónica lascia dietro di sé la linea guida al ribasso e stabilisce la rotta per i livelli pre-pandemia

56
0

Indipendentemente da ciò che accade nel breve termine, Telefónica è riuscita a chiudere la scorsa settimana ai massimi e, inoltre, lo ha fatto al di sopra della linea guida ribassista primaria o principale.

Analisi tecnica
RESISTENZA ALLA ROTTURA
RESISTENZA ALLA ROTTURA

Breve termine

Medio termine

Lungo termine

Abbiamo già i titoli di Telefono al di sopra della linea guida ribassista che unisce ciascuno dei massimi minimi successivi dal 2015. Il che non significa che, in seguito, possa correggere nuovamente verso la linea guida in un tipico movimento sotto forma di ‘ritorno’ al nuovo supporto zona, prima della resistenza. A questo punto, abbiamo la prossima zona di resistenza ai minimi del 2019 a 4,73 euro e oltre abbiamo livelli pre-pandemici (gap ribassista settimanale da fine febbraio 2020) nei 5.084 euro.

Vedi anche:  Bitcoin precipita ai minimi di cinque mesi in piena ondata di vendite nelle "criptovalute"

La verità è che indipendentemente da ciò che fa il prezzo a breve termine, bisogna riconoscere che Telefónica rimane forte e dopo essere riuscita a battere la tendenza al ribasso degli ultimi sette anni, è evidente che qualcosa sta iniziando a cambiare nel valore in termini di medio e lungo termine.

tef110422
Grafico settimanale di Telefónica
Articolo precedenteIl Messico sostiene il nuovo modello energetico di AMLO che danneggia le aziende spagnole
Articolo successivoRepsol riesce a lasciarsi alle spalle la tendenza al ribasso e fissa la rotta verso i massimi storici