Home Technologia SPC lancia un nuovo ‘smartphone’ nella fascia di prezzo base

SPC lancia un nuovo ‘smartphone’ nella fascia di prezzo base

112
0

La società tecnologica SPC lancia il suo smartphoneSmart Ultimate un dispositivo che aggiunge le migliori caratteristiche della gamma Smart e che si distingue per la buona autonomia della sua batteria e la potenza del suo processore da 2 GHz.

La batteria ai polimeri di litio da 3.000 mAh (11,4 Wh) garantisce un buon livello di autonomia grazie anche alla buona sintonia con il processore. La dotazione integra uno schermo IPS, con una dimensione di 6.1” e un rapporto di aspetto di 19.5:9. Si tratta di un modello Full Screen, che offre una risoluzione HD+ (1.560 x 720 pixel) e 16,7 milioni di colori.

Il processore quad-core da 2 GHz, abbinato a una scheda grafica IMG PowerVR GE8300 e 3 GB di RAM, offre stabilità. Il cellulare ha Android 11 installato e, quindi, consente di avere le applicazioni a cui dà accesso Google Mobile Services. La memoria interna è di 32 GB, anche se, se si desidera più spazio, può essere espansa fino a 256 GB in più utilizzando una scheda Micro SD.

Vedi anche:  Quindi puoi accedere al nuovo menu WhatsApp nascosto

Sistema di telecamere e design

La fotocamera principale permette di scattare foto tramite un sensore da 13 megapixel, oltre a registrare video con una risoluzione di 1080p e una frequenza di 30 fps. L’obiettivo anteriore raggiunge gli 8 megapixel con velocequindi sia i selfie che le videochiamate sono di qualità ottimale.

Ha un corpo di 158,4 x 74,65 x 10,15 mm e 195 g di peso, il che lo rende una squadra maneggevole.

Consente di connettersi con reti 4G, ma è anche compatibile con Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, quindi ha la capacità di comunicare con modem che funzionano a frequenze di 2,4 o 5 GHz, aumentando le possibilità e la velocità di navigazione e download. La sua funzionalità Dual SIM apre la possibilità di associare il telefono a due numeri diversi.

Integra Bluetooth 5.0. Il prezzo è di 119,90 euro

Vedi anche:  La biblioteca Mestre Martí Tauler di Rubí raccoglie laptop e tablet obsoleti per dare loro una seconda vita

Articolo precedenteLa giustizia brasiliana ordina il divieto di Telegram per aver consentito la disinformazione di Bolsonaro
Articolo successivoCuffie con tecnologia di controllo vocale avanzata di Skullcandy