Home Economia S&P Global taglia le previsioni di crescita per la Spagna e l’eurozona

S&P Global taglia le previsioni di crescita per la Spagna e l’eurozona

60
0

agenzia di rating del credito S&PGlobale ha pubblicato martedì un aggiornamento delle sue prospettive macroeconomiche per i paesi della zona euro, che hanno subito un taglio significativo, e La Spagna è stato il paese più colpito da questi cambiamenti.

Pertanto, S&P lo stima La Spagna crescerà del 4,1% quest’anno 2022, sei decimi in meno rispetto a quanto stimato a maggio, mese in cui ha già tagliato le sue previsioni di 1,4 punti. Riduce anche la crescita del 2023, che passa dal 3,3% previsto a maggio al 2,7%. Quanto alla previsione per il 2024, si riduce di tre decimi, al 2,5%.

S&P Global ha invece abbassato di un decimo, al 2,6%, la crescita attesa nel 2022 per i paesi dell’eurozona. Il taglio sale a tre decimi per il 2023 e il 2024, attestandosi rispettivamente all’1,9% e all’1,8%.

Vedi anche:  L'Ibex 35 si ferma dopo aver segnato i massimi annuali e aver toccato i 9.000 punti psicologici

In altri paesi, S&P lo stima Germania crescerà dell’1,9% quest’anno, una percentuale che rimane invariata rispetto alle stime dello scorso anno, e Francia lo farà l’1,7%, un decimo in meno rispetto al calcolo precedente; Da parte sua, S&P sostiene che l’economia di Italia si espanderà del 2,8% nel 2022, ma hanno tagliato di un decimo le previsioni per il 2023, riducendo la crescita all’1,9%.

Articolo precedenteIl CSIC dubita che la quarta dose del vaccino covid-19 sia già necessaria
Articolo successivoIl prodotto Mercadona per pulire l’esterno delle persiane e farle sembrare come nuove