Home Economia Soltec prevede ricavi di 780-840 milioni nel 2025 con il suo nuovo...

Soltec prevede ricavi di 780-840 milioni nel 2025 con il suo nuovo Piano Strategico

88
0

Soltecazienda specializzata in soluzioni integrate verticalmente nel settore dell’energia solare fotovoltaicaha presentato il suo Piano Strategico 2022-2025, con il quale spera di ottenere entrate che saranno tra 780-840 milioni di euro attraverso le sue tre linee di attivitĂ  (industriale, sviluppo progetti e asset management).

L’azienda ha evidenziato che “dopo aver affrontato un 2021 segnato da sconvolgimenti del mercato, farĂ  un altro passo nella sua strategia di integrazione con l’intenzione di diventare gradualmente un IPP di settore attraverso la sua nuova divisione aziendale, Gestione patrimoniale Soltecche si aggiunge alle altre due linee di attivitĂ  della societĂ : la divisione industriale e la divisione sviluppo del business”.

Allo stesso modo, l’azienda ha comunicato al mercato che “ha il obiettivo di raggiungere in questo periodo un risultato operativo compreso tra 100 e 120 milioni di eurograzie alle sinergie tra le diverse divisioni e alla ricorrenza e soliditĂ  fornite dall’integrazione verticale”.

MAGGIORE INTEGRAZIONE VERTICALE

La societĂ  ha aggiunto che “ha passato anni a scommettere sull’integrazione verticale e ora ha deciso di fare un passo avanti con l’obiettivo di generare valore per i propri azionisti attraverso tre linee di business che copre lo sviluppo di progetti fotovoltaici, la gestione patrimoniale e l’attivitĂ  industriale (fornitura di inseguitori solari e altri servizi di costruzione)”.

Vedi anche:  Analisi video Disney: si interrompe la caduta al 61,8% di aggiustamento/ritracciamento di Fibonacci

L’azienda attualmente ha 11.6 GW di progetti in fase di sviluppo a diversi stadi di evoluzione. ed evidenzia il 5 MW che si sono recentemente collegati alla rete in Spagna (di cui mantiene la proprietĂ  del 35%), nonchĂ© 225 MW in costruzione a Brasile.

Attraverso la divisione asset management, Soltec “aspettatevi di ottenere un flusso di reddito aggiuntivo dalla vendita di energia che fornisce ricorrenza, soliditĂ  e stabilitĂ , oltre a mitigare i rischi esistenti nella catena del valore grazie alla diversificazione geografica e di business. Questa nuova area consentirĂ  all’azienda di differenziarsi dalla concorrenza e massimizzare il valore dei suoi progetti”.

INSEGUIMENTO SOLARE COME BENE DI VALORE

Per quanto riguarda la divisione industriale, Soltec sottolinea che “ha una posizione di leadership di grande rilievo a livello globale, vincendo il terza posizione per i follower installati cumulativamente“.

Vedi anche:  Lo Ibex chiude con leggere perdite ma tiene il tipo grazie alle sponde

Soltec sottolinea che l’industria solare mantiene prospettive di crescita molto significative per i prossimi 30 anni, fondamentalmente grazie alla competitivitĂ  dei costi e alle politiche pubbliche che promuovono le energie rinnovabili. Inoltre, all’interno del settore fotovoltaico, il Inseguitore solare mantiene una solida proposta di valore rispetto agli impianti fissi grazie all’aumento dell’energia prodotta, tra il 15% e il 25%.

L’azienda dispone di un track record cumulativo di 12,7 GW (0,9 GW nel primo trimestre dell’anno) alla fine del primo trimestre 2022 e mantiene solidi indicatori operativi: il backlog di fine primo trimestre dell’anno ha raggiunto 399 milioni di euro (2,4 GW)e l’oleodotto si trovava a 2.928 milioni di euro (24GW), che riflette la capacitĂ  di concludere contratti in ambienti complessi.

Nel suo piano strategico, Soltec prevede la fornitura di inseguitori solari raggiungere volumi cumulativi compresi tra 26 e 30 GW nell’anno 2025con reddito tra 750 e 800 milioni di euroe un EBITDA compreso tra 45 e 50 milioni di euro.

Articolo precedenteL’Ibex 35 e il resto d’Europa hanno tagliato le posizioni dopo il nuovo incidente di Wall Street
Articolo successivoInditex soffre ancora in borsa dopo il crollo dei rivenditori di Wall Street