Home Economia Solida la prima metà di Kutxabank: fino a giugno guadagni il 30%...

Solida la prima metà di Kutxabank: fino a giugno guadagni il 30% in più, circa 163,2 milioni

99
0

Kutxabank ha migliorato il risultati del primo semestre 2022segnalandone alcuni utile di 163,2 milioni di euro durante il periodo. Tale importo rappresenta un aumento del 30% rispetto al beneficio dell’anno precedente. Per quanto riguarda il CET1 ratio, questo è stato fissato al 17%.

“Il risultato è stato ottenuto in un contesto profondamente condizionato dalla guerra in Ucraina e dal peggioramento del contesto macroeconomico, circostanze che hanno portato a una correzione delle previsioni di crescita economica, in cui è alla base l’incertezza sull’approvvigionamento energetico”, sottolinea la banca basca in un estratto conto.

Kutxa lo indica il margine di interesse è cresciuto dell’1,4% sul tasso interannuale per un totale di 279,6 milioni di euro, per il “posizionamento strategico del COAP prima della progressiva normalizzazione dei tassi, dopo 6 anni in negativo”; nel frattempo, i ricavi da servizi e assicurazioni sono aumentati del 9,7% a 316,4 milioni. Pertanto, il reddito dell’entità Biscayan è cresciuto del 5,6% tra gennaio e giugno, fino a 596 milioni.

I costi operativi della società sono stati collocati in 302 milioni di euro, 2,3% in più, “al di sotto sia del CPI che delle aspettative dell’ente”. Il margine lordo è invece aumentato dell’8,4% a 622,6 milioni di euro e il margine operativo è cresciuto del 14,9% a 320,6 milioni di euro. Allo stesso modo, Kutxa sottolinea che i pagamenti per accantonamenti e svalutazioni sono stati ridotti del 21,3% a 113,2 milioni.

Vedi anche:  Fusione olandese-danese per formare il più grande produttore lattiero-caseario del mondo?

Kutxa lo ha anche evidenziato Il 60% di tutti i clienti è digitalementre la contrattazione di prodotti e servizi attraverso i canali digitali rappresenta il 42% delle vendite digitali totali.

D’altro canto, i fondi dei clienti gestiti da Kutxabank hanno raggiunto a fine giugno 73.248 milioni di euroche rappresenta un anticipo dell’1,5% rispetto all’anno precedente.

“In tempi di volatilità e incertezza come quello attuale, il mercato e i suoi clienti riaffermano la fiducia che ripongono nel modello risparmio-investimento di Kutxabank, che è rimasta l’entità con il terzo maggior numero di sottoscrizioni nette – il primo nel mese di giugno – , con un totale di 1.368 milioni di euro, il 22,5% del totale degli abbonamenti netti entrati nel mercato”, sottolineano dall’azienda di Bilbao.

Anche gli investimenti nel credito sono in aumento. Da un lato, il wholesale banking (istituzionale e business) è cresciuto del 10,2% e “ha ampiamente incentivato gli investimenti nel credito produttivo, che ha raggiunto i 47.700 milioni di euro, con un incremento del 4,8%”. Dall’altro, il retail banking, la voce nuovi mutui è salita a 2.189 milioni di euro nella prima metà del 2022. Kutxa assicura che quest’ultimo segmento è riuscito a mantenere le proprie quote di mutui al di sopra delle naturali quote di mercato.

Vedi anche:  Il piano di risparmio gas di Bruxelles andrà avanti: la Spagna deve ridurre solo il 7%

Anche, la contrattazione di nuovi prestiti al consumo ha raggiunto nel semestre i 269 milioni di euroche rappresenta un miglioramento del 9,2% rispetto al 2021, con un anticipo del 6,3% nel Credito Commerciale.

Per quanto riguarda la assicurazioneKutxabank Seguros ha mantenuto un’elevata attività commerciale durante tutto l’anno, con la distribuzione di oltre 70.000 nuove polizze. R) Sì, lo stock di polizze Kutxabank Seguros supera i 936.000e tale attività ha contribuito in questo periodo al conto economico del Gruppo per complessivi 89,7 milioni di euro, l’11,9% in più.

Infine, Kutxabank sottolinea di sì il tasso di insolvenza più basso dell’intero settore finanziario, la cui media nel mese di maggio è stata del 4,18%. Dopo aver migliorato 48 punti base in 6 mesi, si è attestato all’1,38%, il tasso di insolvenza più basso della sua storia.

Articolo precedenteL’inflazione in Germania si modera al 7,5% a luglio e concatena due ribassi consecutivi
Articolo successivoQuesta è l’insalata di pasta fredda con salsa allo yogurt ideale per l’ondata di caldo