Home Economia Siemens Energy conferma che sta studiando un’offerta pubblica di acquisto di esclusione...

Siemens Energy conferma che sta studiando un’offerta pubblica di acquisto di esclusione per Siemens Gamesa

90
0

Siemens Gamesa è balzato di nuovo in borsa dopo Siemens Energia ha confermato “che il suo management team sta valutando un’offerta pubblica di acquisto in contanti per tutte le azioni di Siemens Gamesacon l’intenzione di escludere la società quotata. Il risultato di tale analisi resta aperto. Nessuna decisione è stata presa e non c’è certezza che l’operazione si concretizzerà”.

La possibile offerta pubblica di acquisto delisting per Siemens Energy è una mossa aziendale è già stato anticipato da Bolsamanía negli ultimi mesi. Il valore balza del 12%, a 15,90 euro, dopo essere stato sospeso dalla quotazione in via cautelare per più di un’ora (prima della sospensione è salito dell’11%).

L’obiettivo della matrice tedesca è cancellalo intraprendere un grande ristrutturazione di un’impresa che negli ultimi anni ha subito forti pressioni, a causa della sua bassa redditività.

Pochi giorni fa, il Esperti cittadini notizie anticipate su questa operazione per questo mese di maggio, in coincidenza con il Capital Markets Day della capogruppo, che si terrà il giorno successivo 24.

La potenziale chiarezza sul tuo portafoglio e sulla strategia a termine nel prossimo mese ci porta ad aprire una sorveglianza catalizzatrice positiva di 30 giorni su Siemens Gamesa. Le sue continue sfide potrebbero accelerare la logica di un accordo”, hanno spiegato dalla banca americana.

Ed è che per gli analisti di Citi questa è una delle storie più seguite nel settore dei beni capitali e il caso di base che trattano è un Offerta pubblica di acquisto Siemens Energy per Siemens Gamesa.

Vedi anche:  Batacazo delle banche dopo l'annuncio della tassa "eccezionale" del governo

DEUTSCHE BANK PREVEDE ANCHE UN’OPA

Ad aprile, gli analisti di Banca tedesca Hanno commentato che “la probabilità di un’acquisizione da parte di Siemens Energy nei prossimi mesi è ulteriormente aumentataIn questo scenario, hanno ridotto la loro valutazione a 20€ da 21€ e hanno ribadito il loro consiglio di acquisto.

Ed è che la guerra in Ucraina ha ulteriormente aumentato i problemi di redditività di Siemens Gamesa, che ha costretto l’azienda a rivedere nuovamente al ribasso i suoi obiettivi per il 2022. Gli obiettivi per quest’anno “non sono più validi e sono soggetti a revisione” Vista l’attuale situazione di incertezza, ha affermato il gruppo qualche settimana fa.

“Questa realizzazione della tua situazione attuale accentua le voci secondo cui l’azienda rinnovabile è oggetto di un’offerta pubblica di acquisto da parte di Siemens Energyla divisione energetica della sua società madre”, hanno commentato Link Securities.

NUOVO APPUNTAMENTO

Siemens Gamesa ha perso 377 milioni di euro nel secondo trimestre fiscale (da gennaio a marzo), cifra che è stata portata a 780 milioni di euro nella prima metà dell’esercizio 2022 (da ottobre 2021 a marzo 2022).

“I risultati del secondo trimestre riflettono le sfide interne ed esterne che dobbiamo affrontare. Da quando sono entrato a far parte di Siemens Gamesa come CEO il 1° marzo, ci siamo concentrati sull’identificazione delle cause principali delle nostre scarse prestazioni“ha affermato il nuovo CEO, Jochen Eickholt

Vedi anche:  Il discount russo Mere apre in Belgio

“Stiamo implementando misure per risolvere i problemi a breve termine e stabilizzare l’azienda nel più breve tempo possibile”, ha aggiunto questo manager. In questo senso la società ha nominato a Tim Dawidowsky Direttore operativocon l’obiettivo di intraprendere un’importante ristrutturazione.

“Tim ha il perfetto mix di abilità ed esperienza per ricoprire questa posizione in Siemens Gamesa in questo momento. Ha una comprovata esperienza nel convertire con successo le aziende che operano in circostanze complesse come quelle che stiamo vivendo”, ha affermato Jochen Eickhol. Tutto ciò apre le porte a Siemens Energy per integrare l’azienda e intraprendere un’importante ristrutturazione a breve termine.

QUALE PUÒ ESSERE IL PREZZO?

Gli esperti del Banco Sabadell ricordano che Siemens Energy controlla il 67% del capitale e prendono come “riferimento il prezzo pagato a Iberdrola nel febbraio 2020 per la sua quota dell’8%”, che era 20€ per azione, anche se aggiungono che “la situazione della Siemens Gamesa in termini di operazioni è attualmente peggiore”. Questi analisti consigliano di “vendere” il valore, con una valutazione di 18,94 euro.

Dal canto loro, gli esperti di Bankinter, che consigliano anche di ‘vendere’, con un prezzo di 17,10 euro, ricordano che Siemens Energy”ha già una posizione di controllo (67%) su capitale e strategia, quindi non ha bisogno di offrire un elevato premio di controllo“.

Articolo precedenteL’Ibex 35 avanza posizioni in attesa di inflazione… con Siemens Gamesa licenziata
Articolo successivoCommercio di materie prime: Skilling si adatta per investire in tempi di turbolenze economiche