Home Sport Serie A: Milan, Napoli regala all’Inter il sopravvento nella corsa allo scudetto;...

Serie A: Milan, Napoli regala all’Inter il sopravvento nella corsa allo scudetto; La Roma di Jose Mourinho torna a vincere

63
0

La corsa allo scudetto ha avuto una svolta importante questo fine settimana (cattura tutta l’azione su Paramount+) con Napoli e Milan che non hanno vinto entrambi, quindi l’Inter ha guadagnato punti importanti nella corsa al titolo, portandoli a due punti dalla rivale di crosstown con una partita in mano. Il secondo pareggio consecutivo dei rossoneri contro il Torino è stato un risultato deludente per i tifosi mentre uno stadio pieno di Diego Maradona non è bastato a portare la vittoria alla squadra di Luciano Spalletti contro una fiorentina molto solida che ha vinto ancora contro il Napoli proprio come aveva fatto in Coppa Italia. Altrove la Juventus ha vinto contro il Cagliari mentre l’AS Roma ha fatto una rimonta in ritardo contro la Salernitana in casa, il che significa che la corsa per le prime quattro rimane invariata poiché la Juve mantiene i cinque punti di vantaggio sugli uomini di Jose Mourinho.

Vedi anche:  Voci sul trasferimento del Tottenham: Adama Traore potrebbe trasferirsi agli Spurs; come si inserirebbe nel sistema di Antonio Conte?

Desideri una copertura ancora maggiore del gioco mondiale? Ascolta sotto e segui ¡Qué Golazo! Un podcast di calcio quotidiano della CBS dove ti portiamo oltre il campo e in giro per il mondo per commenti, anteprime, riepiloghi e altro ancora.

Risultati della gara dello Scudetto di Serie A

  • Inter 2, Hellas Verona 0
  • Fiorentina 3, Napoli 2
  • Torino 0, Milan 0

Torna l’Inter

E’ stata una grande vittoria per l’Inter a San Siro. I nerazzurri hanno finalmente vinto due gare consecutive per la prima volta nel 2022 e ora sono tornati in pista nella corsa allo scudetto. Non sono solo i gol di Nicolò Barella ed Edin Dzeko a dare impulso alla squadra, ma il fatto che abbiano totalizzato poco più di 2,70 gol previsti è un ottimo segnale. Non è esattamente una sorpresa, ma quando la squadra ha più di 2,5 xG è fantastica con un record di 9-3-1. Dzeko si è davvero fatto avanti in assenza di Lautaro Martinez, squalificato per infortuni, e ha realizzato sei tiri strabilianti e 1,28 xG sulla strada per la sua porta. L’Inter giocherà il prossimo fine settimana in trasferta contro lo Spezia e avrà bisogno di un’altra vittoria per mettere ancora più pressione sugli avversari. Eppure, dopo il pareggio del Milan, il destino dell’Inter è ora completamente nelle sue mani, se vince il resto delle partite vincerà lo scudetto per il secondo anno consecutivo

Vedi anche:  Here We Go: MLS che fa colpo con Douglas Costa e Xherdan Shaqiri; Liverpool ancora dopo Fabio Carvalho

TruMedia/STATS

Come si sono soffocati Milan e Napoli?

Il Milan sta attraversando un momento difficile e domenica ha pareggiato contro il Torino. Per la squadra di Stefano Pioli si tratta del secondo pareggio consecutivo e il problema principale è fare gol. I rossoneri hanno segnato solo quattro gol nelle ultime sei partite, mentre hanno avuto cinque reti inviolate nelle ultime cinque. A parte i risultati è chiaro che non è un momento facile per il Milan e che fatica a creare occasioni. La difesa del Milan è impeccabile, quei cinque tiri netti sono accompagnati da solo 0,8 xG concessi per partita in quel tempo, il secondo miglior totale nella massima serie italiana. In attacco hanno una media di solo 1,6 xG in quelle partite, che mentre è meglio degli 0,6 gol a partita che stanno segnando è comunque buono solo per l’ottavo migliore in Serie A. Questa mancanza di forma offensiva è qualcosa che devono correggere il prima possibile se vogliono partecipare alla corsa allo scudetto fino alla fine.

Il Napoli ha perso contro la Fiorentina in casa e gli è costata un’opportunità essere in testa alla classifica, ma la squadra di Vincenzo Italiano è stata una squadra molto difficile da battere quest’anno. Lo hanno dimostrato ancora una volta domenica pomeriggio al Maradona. Eppure questo risultato non desta campanelli d’allarme come lo fa il Milan. Il Napoli ha giocato abbastanza bene per vincere, ma il grande traguardo della Fiorentina ha portato alla luce. La Fiorentina ha generato solo 0,82 xG dai suoi 11 tiri, ma li ha trasformati in tre gol. Quindi, sebbene questa sia stata chiaramente un’occasione persa per il Napoli, non hanno problemi evidenti nel loro approccio che devono essere sistemati come fa il Milan.

TruMedia/STATS

La Roma continua a girare

L’AS Roma di Jose Mourinho è in buona forma e questo è stato dimostrato ancora una volta dopo che i giallorossi hanno vinto contro la Salernitana in rimonta nel finale di domenica. Dopo aver subito il primo gol della partita, l’AS Roma ha segnato due gol dopo l’80 ‘e ha vinto la partita. Sono in piena corsa per il quinto posto ed è lì che vuole finire Jose Mourinho. In questo momento la lotta per le posizioni europee è emozionante quanto la corsa allo scudetto con Roma, Lazio, Atalanta e Fiorentina tutte a sei punti che si contendono il quinto e sesto posto.

Articolo precedenteNets, Timberwolves timbra i biglietti per i playoff, oltre al motivo per cui Gonzaga dovrebbe fare quello che fa il football di Notre Dame
Articolo successivoProbabilità Atletico Madrid vs. Manchester City, come guardarlo, live streaming: 13 aprile 2022 Scelte UEFA Champions League