Home Sport Serie A, live streaming, come guardarla: Inter e Milan in lotta per...

Serie A, live streaming, come guardarla: Inter e Milan in lotta per il titolo, Europa League, gare di retrocessione

51
0

Sarà un altro weekend emozionante per il calcio di Serie A, (guarda tutta l’azione su Paramount+). Molte squadre hanno ancora qualcosa per cui lottare mentre le loro stagioni finiscono. Con la gara di Scudetto ed Europa League ancora aperta e la zona retrocessione ancora indecisa, c’è ancora molta incertezza. Ecco cosa devi sapere sull’azione di questo fine settimana.

Gara Scudetto

  • Milan (1°, 80 punti, +33 GD): Atalanta (D), Sassuolo (D)
  • Inter (2°, 78 punti, +47 GD): Cagliari (A), Samp (H)

O il Milan o l’Inter lasceranno il trofeo a fine stagione. Il Milan potrebbe conquistare il titolo questo fine settimana, ma avrebbe bisogno dell’aiuto dei nerazzurri che hanno appena vinto la Coppa Italia contro la Juventus. La squadra di Stefano Pioli giocherà in casa contro l’Atalanta, anch’essa in corsa per il posto in Europa League. Il numero magico di punti del Milan è quattro, qualsiasi combinazione di punti per loro e punti persi per l’Inter che si sommano a quattro assicurerà il suo primo scudetto dopo undici anni. Quindi, se domenica il Milan vincerà contro l’Atalanta l’Inter dovrà vincere contro il Cagliari in seguito, altrimenti saranno i rossoneri i nuovi detentori del titolo. Riassumendo, il Milan sarà il nuovo scudetto se batte l’Atalanta e l’Inter non vince contro il Cagliari o se pareggia contro l’Atalanta e l’Inter perde contro il Cagliari.

Milan-Napoli: domenica 15 maggio, ore 12:00 ET (Sommo+)
Cagliari-Inter: domenica 15 maggio, ore 14:45 ET (
Sommo+)

Desideri una copertura ancora maggiore del gioco mondiale? Ascolta qui sotto e segui ¡Qué Golazo! Un podcast giornaliero della CBS Soccer in cui ti portiamo oltre il campo e in giro per il mondo per commenti, anteprime, riepiloghi e altro ancora.

Gara di Europa League ed Europa Conference League

  • Lazio (5°, 62 punti, +19 GD): Juventus (A), Hellas Verona (H)
  • AS Roma (6°, 59 punti, +13 GD): Venezia (H), Torino (A)
  • Fiorentina (7°, 59 punti, +9 GD): Samp (A), Juventus (A)
  • Atalanta (8°, 59 punti, +20 GD): Milano (A), Empoli (H)
Vedi anche:  Il Liverpool fa passare ai quarti di finale di Champions League sembra più facile di quanto suggerisca il punteggio finale

Mentre la corsa ai posti in Champions League si decide con Milan, Inter, Napoli e Juventus già qualificate per la prossima stagione, restano in palio i posti di Europa League ed Europa Conference League. In questo caso ci sono quattro squadre in lotta per tre posti, anche se ciò è complicato dalla possibilità che l’AS Roma vinca la finale di Conference League contro il Feyenoord, che le qualificherebbe automaticamente per l’Europa League della prossima stagione e avrebbe un impatto sull’attuale classifica di Serie A.

Funziona così. Il quinto e il sesto posto si qualificano per l’Europa League e il settimo posto va alla Conference League. Tuttavia, se la Roma vincesse la Conference League di questa stagione, dove affronterà il Feyenoord in finale mercoledì 25 maggio, si qualificherebbe automaticamente per l’Europa League. Quindi se la Roma dovesse finire settima, l’ottava classificata otterrebbe il posto in Conference League.

Al momento la Lazio ha tre punti in più di Roma, Atalanta e Fiorentina che ne hanno tutte 59. Questo fine settimana solo la Lazio può essere sicura di centrare un posto in Europa League, ma la squadra di Maurizio Sarri dovrà giocare lunedì contro la Juventus e due delle tre squadre dietro di loro dovrebbero perdere questo turno. È più probabile che tutto si deciderà la prossima settimana.

Vedi anche:  Risultato Milan-Juventus: punti condivisi a San Siro nel match decisivo di Serie A

Roma-Venezia: sabato 14 maggio, ore 14:45 ET (Sommo+)
Milan-Napoli: domenica 15 maggio, ore 12:00 ET (Sommo+)
Samp-Fiorentina, lunedì 16 maggio, ore 12:30 ET (Sommo+)
Juventus-Lazio, lunedì 16 maggio, ore 14:45 ET (Sommo+)

Zona retrocessione

  • Samp (15°, 33 punti, -17 GD): Fiorentina (H), Inter (A)
  • Spezia (16°, 33 punti, -28 GD): Udinese (A), Napoli (A)
  • Salernitana (17°, 30 punti, -41 GD): Empoli (A), Udinese (H)
  • Cagliari (18°, 29 punti, -32 GD): Inter (H), Venezia (A)
  • Genova (19°, 28 punti, -29 GD): Napoli (A), Bologna (H)
  • Venezia (20°, 25 punti, -35 GD): AS Roma (A), Cagliari (H)

Un’altra emozionante gara si sta svolgendo all’estremità inferiore del tavolo. Poche settimane fa sembrava quasi impossibile che la Salernitana potesse davvero sopravvivere, ma al momento potrebbe essere la squadra meglio posizionata per tornare in Serie A la prossima stagione. Al momento sono sei le squadre che non sanno ancora dove andranno a finire, ma Samp e Spezia possono essere matematicamente al sicuro questo fine settimana, mentre le altre probabilmente lotteranno fino all’ultima partita. Mentre Genoa e Cagliari possono sperare di posticipare la retrocessione o addirittura darsi una possibilità di sopravvivere all’ultima giornata, il Venezia potrebbe retrocedere ufficialmente questo sabato se la Salernitana non perde o se non riesce a ottenere un punto domenica in trasferta contro l’AS Roma.

Empoli-Salernitana: sabato 14 maggio, ore 9.00 ET (Sommo+)
Udinese-Spezia: sabato, Ma14 @ 12 ET (Principale+)
Roma-Venezia: sabato 14 maggio, ore 14:45 ET (Sommo+)
Napoli-Genova: domenica 15 maggio, ore 9:00 ET (Sommo+)
Cagliari-Inter: domenica 15 maggio, ore 14:45 ET (Sommo+)
Samp-Fiorentina, lunedì 16 maggio, ore 12:30 ET (Sommo+)

Articolo precedenteTesla aumenta bruscamente quando Elon Musk sospende la sua offerta su Twitter
Articolo successivoTelefónica rafforza la sua area Comunicazione per il centenario dell’azienda