Home Economia SEPI respinge definitivamente la richiesta di salvataggio finanziario di Ezentis

SEPI respinge definitivamente la richiesta di salvataggio finanziario di Ezentis

83
0

ezentis ha informato la National Securities Market Commission (CNMV) che finalmente respinta la richiesta di sostegno pubblico a carico del Fondo di sostegno alla solvibilità per le imprese strategiche.

In una breve dichiarazione, la società ha informato che la State Company of Industrial Holdings (SEPI) ha definitivamente escluso la sua richiesta di un riscatto di 70 milioni di euro dopo il termine di cinque giorni di imputazione aperto venerdì scorso.

“Grupo Ezentis comunica che oggi è stata ricevuta dal Solvency Support Fund for Strategic Companies la delibera del FASEE Management Council respingendo la richiesta di sostegno pubblico temporaneo a carico del Fondo di sostegno alla solvibilità per le imprese strategiche nei termini previsti dall’articolo 2 del regio decreto-legge 25/2020, del 3 luglio, sulle misure urgenti a sostegno della riattivazione economica e dell’occupazione”, ha spiegato la società nella nota inviata all’Autorità di controllo.

Vedi anche:  Volatilità del petrolio dopo i massimi da 7 anni a causa delle tensioni geopolitiche

ezentis si è schiantato lunedì scorso dopo il primo negativo del SEPI e ha continuato a crollare durante la settimana. Le sue azioni sono scambiate a 0,06 euro, poiché la sua situazione finanziaria è molto delicata.

Va ricordato che José Eliail maggiore azionista, ha citato in giudizio l’ex amministratore delegato, Fernando Gonzalez, ritenendo di aver commesso un’ingiusta amministrazione. González si è dimesso alla fine dello scorso anno.

Articolo precedenteTrucchi per la pulizia della casa | Il rimedio per togliere incrostazioni e ruggine dai rubinetti con una salsa alla moda
Articolo successivoTrasferimento Raphina: perché Chelsea, Barcellona e Arsenal vogliono tutti l’asso brasiliano del Leeds United