Home Economia Semiconductor SOX, molto vicino alla forte resistenza di 3.700 punti

Semiconductor SOX, molto vicino alla forte resistenza di 3.700 punti

86
0

Il Philadelphia Semiconductor Index è composto dalle 30 maggiori società coinvolte nella progettazione, distribuzione, produzione e vendita di semiconduttori. Questo indice è il cuore del Nasdaq e quindi della tecnologia, nel bene e nel male.

Analisi tecnica
RITIRARSI
RITIRARSI

Breve termine

Medio termine

Lungo termine

Lo scorso 20 gennaio abbiamo avvertito qui degli importanti livelli di supporto che l’indice dei semiconduttori stava perforando a breve termine. Doveva bucare il supporto di 3.700 punti e crollare di un altro 15% in poche sessioni. Portando avanti anche la media mobile a 200 sessioni (o DMA200 in inglese). Ma sappiamo già per esperienza che questo fallisce molto, troppo per i miei gusti.

Il fatto è che dai minimi di venerdì scorso (3.147), supporto importante, questo accumula un rimbalzo del 15% ed è già molto vicino all’importante resistenza di 3.700 punti. Pertanto, le spade sono ancora alte. Non sarà che vedremo il tipico “tiro indietro” ai vecchi livelli di supporto e da lì prendere di nuovo una corsa al ribasso.

sox030222
Grafico giornaliero dell’indice PHLX Semiconductor (SOX).
Articolo precedenteFacebook perde utenti per la prima volta nella sua storia
Articolo successivoL’euro balza a 1,14 dollari sugli accenni di Lagarde a una svolta da ‘falco’ in Bce