Home Economia Secondo quanto riferito, la Cina sta cercando di ricostituire le sue riserve...

Secondo quanto riferito, la Cina sta cercando di ricostituire le sue riserve di petrolio con greggio russo a buon mercato

75
0

Cina cercherebbe di ricostituire le sue riserve strategiche di greggio con petrolio russo a buon mercato. Pertanto, Pechino cercherà di rafforzare i suoi legami energetici con Mosca in un momento in cui L’Europa cerca di ridurre la sua dipendenza dal petrolio e dal gas russi dopo l’invasione dell’Ucraina.

Secondo “Bloomberg News”, i colloqui si sarebbero svolti a livello di governo e con scarsa partecipazione delle compagnie petrolifere da entrambi i paesi. Allo stesso modo, i media nordamericani segnalano che è stato fatto un tentativo di contattare i ministeri degli affari esteri di entrambi i paesi, ma nessuno dei due ha risposto alle domande poste dai giornalisti.

Se è vero che il prezzo del petrolio è salito alle stelle ed è caratterizzato da un’elevata volatilità dall’invasione russa dell’Ucraina, lo stesso greggio russo si è deprezzato poiché i potenziali acquirenti si sono rifiutati di acquistarlo a causa di danni reputazionali o delle sanzioni a cui potrebbero essere esposti.

Vedi anche:  In che modo la morte di Shinzo Abe influenzerà le elezioni giapponesi?

Secondo queste informazioni, Cina e Russia non hanno ancora raggiunto un accordo per i volumi o le condizioni in cui avverrebbe tale acquisto e, secondo una fonte di ‘Bloomberg’, “Non vi è alcuna garanzia che si raggiunga un accordo”.

Va ricordato che le raffinerie cinesi acquistano greggio russo dall’inizio dell’invasione, anche se i picchi di Covid-19 hanno messo a dura prova il colosso asiatico a causa della sua politica di tolleranza zero sulla malattia. La domanda apparente di petrolio è scesa del 6,7% su base annua il mese scorso.

Allo stesso modo, ‘Bloomberg News’ ricorda che la Cina non rivela pubblicamente l’entità delle sue scorte di greggio, ma è stato possibile calcolarla grazie agli strumenti utilizzati da alcune aziende per stimare queste riserve, come i satelliti. Alcune aziende lo stimano il paese ha la capacità di immagazzinare oltre 1.000 milioni di barili di riserve commerciali e strategiche combinato. Stime di terze parti indicano anche che le forniture sono aumentate di recente a causa dell’epidemia di Covid-19.

Vedi anche:  JP Morgan scommette su azioni cinesi ed emergenti: ecco le ragioni

Articolo precedenteMonkeypox si diffonde in Italia e Svezia e l’OMS lancia l’allarme per risalire ai contatti
Articolo successivoIl consumo avverte della presenza di arachidi in 11 marche di cioccolato che non la riportano in etichetta