Home Moda e bellezza Scarpine o craberas: come li chiamate?

Scarpine o craberas: come li chiamate?

232
0

Il battitori di granchio sono un tipo di calzature molto comune in estate, che trae origine dai tradizionali sandali indossati dai pescatori. Nonostante gli stivaletti siano chiamati anche sandali a granchio, in realtà questi non sarebbero quelli originali.

I gamberi “autentici” sono quelli scarpe con cinturino in gommae numerosi aperture che permettono al piede di respirare. Inoltre, hanno una fibbia che assicura che non si stacchino dal piede e, essendo in grado di farlo bagnatosono molto pratici per camminare tra i rocce sulla costa.

La teoria più diffusa sull’origine dei granchi ci colloca nel La Francia degli anni ’80. A quel tempo, il proprietario di una fabbrica di materie plastiche di nome Jean Dauphan Aveva deciso di realizzare queste scarpe di gomma, ispirandosi ai tradizionali sandali in pelle che aveva visto nel pescatori negli anni ’40.

Vedi anche:  Psichedelia rileva la moda maschile a Parigi

Oggi lo stile dei sandali a granchio è così popolare che i negozi non vendono solo il classico modello piatto in gomma per bambini e adulti; ma ci sono anche altri materiali e anche con tacco o plateau.

Articolo precedenteStreaming live di Barcellona contro Manchester City: Barça e Man City giocheranno un’amichevole di beneficenza per la consapevolezza della SLA
Articolo successivoIn quali casi non puoi donare il sangue?