Home Economia Sareb nomina Leopoldo Puig nuovo CEO dell’entità

Sareb nomina Leopoldo Puig nuovo CEO dell’entità

178
0

Il Consiglio di Amministrazione di Sareb ha proposto le nomine di carmen allo come amministratore indipendente e Giuliano Navarro in qualità di amministratore proprietario, per conto del FROB. Entra a far parte del Consiglio anche l’attuale Direttore Finanza e Corporate, Leopold Puigche cosa assumerà presto la carica di amministratore delegato della società.

Come riportato da Sareb, con queste integrazioni, che devono essere approvate dall’Assemblea degli Azionisti, “si completa il processo di riorganizzazione del Consiglio di Amministrazione di Sareb, che sarebbe composto da 9 amministratori, di cui 3 indipendenti”.

Dopo la prossima assemblea degli azionisti, il presidente di Sareb, Javier torri, proporrà l’attuale direttore Finance and Corporate, Leopoldo Puig, come futuro amministratore delegato della società. “È un’ottima notizia che Sareb possa contare sull’esperienza e sulla capacità di Leopoldo di continuare a lavorare per adempiere al suo mandato, e che questo gli permette di massimizzare il recupero degli aiuti e anche il ritorno sociale del tuo portafoglio immobiliare”, ha sottolineato Torres.

Vedi anche:  Wall Street chiude una sessione ribassista con la peggiore settimana al Nasdaq dal 2020

Parimenti, Sareb ha spiegato che continua a compiere progressi nell'”adattamento delle sue operazioni alla nuova composizione dei suoi azionisti”, in cui il FROB detiene una quota del 50,14%.. Pertanto, “la società proporrà all’Assemblea degli Azionisti l’attuazione di un nuovo regime di remunerazione del consiglio, che prevede un nuovo regime per l’alta dirigenza” in cui la remunerazione sarà ridotta di oltre il 40% rispetto al totale importo approvato nel 2021.

Il nuovo schema pone a compenso massimo di 189.000 euro di compenso fisso per gli amministratori esecutivi. Inoltre, per i membri del Consiglio di Amministrazione è stabilito un compenso compreso tra 40.000 e 70.000, a seconda della loro appartenenza e responsabilità nei diversi comitati che supportano la funzione del più alto organo di controllo e amministrazione della società.

Vedi anche:  La fiducia degli investitori dell'Eurozona precipita ai livelli di luglio 2020

Infine, Sareb ha annunciato di aver progettato un nuovo modello di gestione per le famiglie vulnerabili che attualmente risiedono nelle loro case e che necessitano di un sostegno socioeconomico per superare la loro situazione di esclusione.

Questo nuovo schema, che entrerà in vigore progressivamente nei prossimi mesi, incorporerà manager specializzati in mediazione e noleggio sociale. L’obiettivo sarà lavorare progressivamente con le quasi 9.800 famiglie che già vivono nelle case dei Sareb e cosa potrebbe accedere a un noleggio sociale o conveniente.

Articolo precedenteL’Ibex 35 estende il suo rally e segna i massimi annuali, con guadagni settimanali del 5%
Articolo successivoChampions League, aggiornamento infortunio Liverpool: Thiago, Fabinho fanno la trasferta per affrontare il Real Madrid a Parigi