Home Economia Santander, Banorte e Carlos Slim presentano offerte per Banamex in Messico

Santander, Banorte e Carlos Slim presentano offerte per Banamex in Messico

167
0

Ci sarà una battaglia per comprare Banamexla filiale messicana di Gruppo Citta che la banca americana ha messo in vendita. la banca spagnola Santander e l’entità azteca Banorte hanno presentato offerte per questa divisione insieme al miliardario Carlo Snelloche controlla la banca Inbursa; e il magnate minerario Larrea tedesca.

Secondo “Bloomberg”, c’è un’altra offerta aggiuntiva da Banca Mifelguidato da Daniel Beckerche a sua volta è presidente della Associazione delle Banche del Messico.

Così, Santander è l’unica banca straniera che ha presentato offerte, mentre BBVAche ha una presenza molto più importante in Messico rispetto alla banca cantabrica, non è stata interessata a questa operazione.

Banca nazionale del Messico (Banamex)considerata la terza banca azteca più grande, è valutata nei libri tra 4.000 e 8.000 milioni di dollarie consentirebbe a Santander di guadagnare dimensioni in uno dei mercati emergenti più interessanti. Citi ha messo in vendita le operazioni bancarie dei consumatori e delle piccole imprese e le attività bancarie del mercato medio.

Vedi anche:  Citi alza il prezzo di Telefónica a 3,95 euro, ma senza potenziale al rialzo

Nei primi tre trimestri del 2021, queste attività hanno fatturato 3.081 milioni di euroha registrato un utile prima delle imposte per un valore di 1.056 milioni di euro e ha aggiunto asset per quasi 39.000 milioni di euro. Per la sua parte, Santander Messico è la seconda entità del paese e generato a utile netto di 602 milioni di euro nei primi nove mesi del 2021che ha rappresentato il 10,3% dell’utile totale del gruppo, con una redditività/RoTE del 13,2%, rispetto al 12,6% del gruppo.

IL DUBBIO DELL’AMPLIAMENTO

Tuttavia, gli analisti dubitano che Santander possa intraprendere l’operazione senza aumentare il capitalecome sottolineato Ana Botin durante l’ultima presentazione dei risultati. Questi dubbi stanno pesando sul prezzo delle azioni della banca nelle ultime settimane.

Vedi anche:  El Corte Inglés riacquista dallo sceicco Al Thani il 5,5% del capitale per 387 milioni di euro

“C’è molta crescita organica per noi in Messico senza acquistare Banamex. Detto questo, e voglio essere molto chiaro, Compreremo Banamex solo se possiamo pagare in contanti. Non emetteremo azioni del gruppo, né a livello della filiale messicana. Possiamo mantenere il nostro coefficiente di capitale CET1 al di sopra del 12% e, cosa molto importante, manterremo la politica dei dividendi che abbiamo annunciato di un pagamento del 40% per i nostri azionisti”, ha affermato Botín all’inizio di maggio.

Tuttavia, la preferenza del presidente messicano, Andres Manuel Lopez-Obrador (AMLO), che si tratta di un’entità messicana che acquista questa attività; Y l’interesse di gruppi di primo piano come Banorte e Inbursarende molto difficile per Santander vincere la partita senza presentare l’offerta più alta e senza fare uno sforzo finanziario.

Articolo precedenteIl nuovo servizio cloud NFT di Salesforce consente la creazione di token univoci
Articolo successivoInditex: pioggia di raccomandazioni positive dopo aver presentato i risultati