Home Economia Sabadell ribadisce l’acquisto di Inditex, ma ne taglia la valutazione a 27,70...

Sabadell ribadisce l’acquisto di Inditex, ma ne taglia la valutazione a 27,70 euro per azione

146
0

Gli esperti di Banca Sabadell hanno ribadito il loro consiglio di ‘acquisto’ Inditexma hanno ridotto la loro valutazione a € 27,70 per azione dai precedenti 28,80 euro a titolo, prima che la catena di moda galiziana presenti i risultati del primo trimestre, previsto per l’8 giugno.

Questi analisti si aspettano un “solida evoluzione delle vendite (+28%) in un quarto da più a meno (riaperture rispetto al primo trimestre 2021, cessazione delle attività in Russia/Ucraina e restrizioni in Cina) e con un +5% di aumento dei prezzi“.

“Questo permetterà”, aggiungono, “mantenere il margine lordo praticamente stabile e registrare un aumento dell’EBIT del 78%.. L’aggiornamento delle vendite (maggio/7-giugno) sarà positivo (anche se più moderato) e attendiamo la conferma degli obiettivi per il 2022″.

Tuttavia, pur aumentando del 4% la previsione di vendita per il periodo 2022/27 e del 7% la stima dell’EBIT, abbassano il prezzo obiettivo a 27,70 euro “a causa della minore crescita delle recidive“.

Vedi anche:  Barclays valuta BBVA a 6,50 euro e CaixaBank a 3,40 euro dopo i suoi risultati

“Continuiamo a ‘comprare’, da allora gli sconti di valore che non c’è crescita delle vendite fino al 2027che cosa non sembra ragionevole dato il loro modello di business“, concludono.

L’ottimismo di Sabadell contrasta con il pessimismo di Banca tedescache ha ribadito martedì il suo consiglio a ‘saldi’con un prezzo di 21 euro; di per sé si aggiunge ad altre aziende più positive come di Barclayche la scorsa settimana ha anticipato a “buon inizio anno” per Inditex, con i suoi account a livelli pre-Covid. Così, la banca inglese ha ribadito il suo consiglio a ‘neutro’ sul valore, con una valutazione di 27 euro.

Articolo precedenteLa situazione economica dei giovani e il loro futuro negli investimenti
Articolo successivoNeoenergia, la filiale brasiliana di Iberdrola, entra in Latibex il 7 giugno