Home Technologia Robot aspirapolvere Dreame Bot W10 con straccio e autopulente

Robot aspirapolvere Dreame Bot W10 con straccio e autopulente

228
0

Il robot aspirapolvere Sono entrati con forza in casa come risultato di fornire comfort ed efficienza alle attività di pulizia domestica. Le nuove generazioni apportano miglioramenti nelle tecnologie di Mappaturabuoni risultati e maggiori multifunzionalitàche fa crescere la sua domanda in modo significativo e coerente.

Tra i prodotti in crescita delle vendite compare il marchio sognare che, da quando è nata nel 2015, sotto l’ombrello dell’ecosistema Xiaomi, fornisce apparecchiature ben adattate alle esigenze del consumatore. Attualmente, il modello DreameBot W10, un vero fuori serie, che aspira, spazza, strofina (con due mop che premono contro il pavimento e ruotano), e che integra una base autolavante in cui i mop si puliscono automaticamente, per essere pronti per la prossima sessione, e li asciuga anche a 40ºC per prevenire la proliferazione di muffe o batteri.

Ha la possibilità di configurare il livello di umidità dei mop, per adattarlo al tipo di pavimento e al grado di sporco; e non ci sono problemi nel ritorno del robot alla base di ricarica con l’acqua quando sei fuori casa, poiché verrà posizionato al suo interno e non bagna il pavimento.

Funzionalità in primo piano

L’apparecchiatura ha una potenza di aspirazione di 4000 Pa, una cifra che le consente di catturare sporco, polvere, capelli, pezzetti di pane, cereali e altre particelle più pesanti. Ha un contenitore per la polvere da 450 ml.

I mop ruotano a 180 giri/min applicando una forza di pressione di 10 Newton, che consente una pulizia profonda.

Il Dreame Bot W10 integra un sistema di posizionamento lidar e può memorizzare fino a 3 piani di casa. Dispone di un sistema di rilevamento del tappeto per utilizzare l’aspirazione solo quando passa sopra di essi (o evitarli, se l’utente lo indica).

Integra una batteria da 6400 mAh che garantisce ampia autonomia e facilita la pulizia. fino a 300 mq con una singola carica (a seconda del livello di potenza, del tipo di terreno, della disposizione della casa e degli ostacoli). Ha carica e continuaquindi se non finisce, torna al dock e, una volta caricato, riprende la pulizia da dove si era interrotto fino al termine.

La base autopulente ha due serbatoi d’acqua da 4 litri: uno per le acque pulite e uno per le acque reflue.

Vedi anche:  Qual è la differenza tra segnalazione e blocco su WhatsApp?

Novità sui prodotti

Come molti modelli con navigazione LIDAR basata su laser, ha una sola spazzola laterale poiché, poiché si posiziona nello spazio da pulire con estrema precisione, non necessita di due elementi. In questo caso ha 5 braccia invece delle solite 3.

Il rullo principale è più largo del solito (19,2 centimetri), quindi copre un’area più ampia ad ogni passaggio, il che si traduce in un processo di pulizia più rapido.

Al posto del tradizionale design rotondo, l’azienda ha optato per una forma a D che consente sia di attaccare una spazzola più ampia sia di facilitare la pulizia negli angoli.

Le sue dimensioni sono 33,4 × 31,4 × 10,55 centimetri, dimensioni simili a quelle di altri robot in commercio.

Il contenitore della polvere ha una capacità di 450 millilitri, sufficienti per pulire completamente una grande casa. Dispone di un filtro ad alta efficienza che permette di intrappolare le microparticelle all’interno, evitando la contaminazione in casa.

attrezzatura multifunzione

Il sistema di lavaggio è notevole e, come è stato dimostrato nelle prove effettuate, con ottimi risultati. È un dispositivo potente, un preciso sistema di navigazione e a tecnologia di lavaggio che non delude. Si distingue per la sua base autolavante con due serbatoi, uno per l’acqua sporca e l’altro per l’acqua pulita con una capacità di 4 litri ciascuno, un sistema che permette di strofinare sempre con acqua pulita, poiché il robot stesso agisce sul lava regolarmente.

Integra due panni rotanti che ruotano a 180 giri al minuto ed esercitano una pressione di 10 N sul pavimento, per catturare piccole quantità di sporco liquido e semisolido e agire efficacemente contro le macchie. Grazie al suo sensore ad ultrasuoni, invece, rileva i tappeti per non scavalcarli quando è in modalità lavaggio. Al termine del lavaggio, il robot tornerà alla base e pulirà i panni, inclusa l’asciugatura con aria calda, per prevenire i cattivi odori e la proliferazione di muffe e batteri.

Il Dreame Bot W10 può pulire e aspirare contemporaneamente o eseguire le funzioni separatamente (solo aspiratore, solo scopa). Integra la navigazione basata sulla tecnologia laser e aggiunge diversi sensori, insieme a a Software migliorato per una potenza di elaborazione notevole e precisa.

Vedi anche:  Questo è il 12 Pro, di Xiaomi

Si tratta di un robot multifunzione completo, per eseguire sia l’aspirazione che la pulizia, rendendolo adatto alle case con animali domestici e/o bambini piccoli. Grazie all’app Mi Home, l’utente può stabilire un tipo di pulizia personalizzato.

Valori aggiunti

Integra una spazzola rotante ultra lunga da 19,2 cm aggiornata e una forza di aspirazione di 4000 Pa, che rende la pulizia profonda. Il design di pulizia anti-groviglio, il drappeggio a doppia rotazione e il riconoscimento intelligente del tappeto a ultrasuoni consentono di pulire correttamente su diverse superfici.

Fornisce un sistema di pulizia che pulisce il mocio e lo asciuga con aria calda, fornendo un sistema sano. È dotato di due serbatoi di scarico/acqua pulita da 4 litri indipendenti.

È dotato di una batteria da 6400 mAh e di un tempo massimo di lavoro di 1700 minuti in modalità silenziosa, in grado di soddisfare le esigenze di pulizia delle grandi case. Si ricaricherà automaticamente quando la batteria è scarica e tornerà al punto in cui era stata interrotta per continuare la pulizia dopo la ricarica.

Adotta la navigazione LDS LiDAR avanzata, con l’ultimo algoritmo di intelligenza artificiale. Scansione rapida, mappatura dinamica, pianificazione del percorso ragionevole ed efficiente.

Il corpo a forma di D può pulire efficacemente gli angoli. Ottima capacità di evitare ostacoli, ostacoli fino a 1,8 cm. Compatibile con Alexa.

Il Dreame Bot W10 è un dispositivo di fascia alta di nuova generazione, con prestazioni eccezionali in tutte le sezioni, efficiente ed efficace quando si tratta di aspirare e pulire. Ciò ti consente di mappare molto più velocemente di altri dispositivi (fino a 12 volte più velocemente) e di navigare con precisione in tutte le condizioni, anche nel buio più totale.

Il sensore laser è completato da vari sensori (di movimento, anti-shock, anti-caduta, ecc.) per interagire con l’ambiente, navigando in modo ordinato. Inoltre, dispone di un sensore a ultrasuoni che gli consente di rilevare in anticipo i tappeti, per evitare di arrampicarsi su di essi durante lo strofinamento e in modo predittivo, anticipando gli ostacoli.

Viene venduto ad un prezzo di circa 1100 euro.

Articolo precedenteNon perdere i minimi di febbraio dell’S&P 500: l’unica speranza che ci resta
Articolo successivoIl governo, disposto a negoziare la riduzione delle tasse sulla benzina