Home Economia Risultati stabili per Jumbo in un mercato in calo

Risultati stabili per Jumbo in un mercato in calo

108
0

In Olanda, Jumbonel primo semestre dell’anno il fatturato e la quota di mercato sono rimasti stabili. Tuttavia, il rivenditore non è insoddisfatto: il mercato era in calo. In Belgio, la catena raggiungerà i 27 negozi quest’anno.

Più negozi in franchising

Nella prima metà del 2022, Royal Jumbo Food Group ha realizzato un fatturato di 5,46 miliardi di euro, con un incremento dell’1,6%. Il fatturato dei supermercati Jumbo è stato di 5,41 miliardi di euro, la quota di mercato è rimasta stabile intorno al 22%. Tuttavia, il rivenditore è soddisfatto: con l’eliminazione della maggior parte delle restrizioni legate al Covid, il mercato è crollato. Con un indice di 100, Jumbo ha fatto meglio della media di mercato di 98,9.

Nei Paesi Bassi, Jumbo ha ora 687 negozi. 32 filiali sono state rinnovate negli ultimi sei mesi. In Belgio il banco conta attualmente 21 negozi: quattro nuovi aperti finora quest’anno. Ce ne sono altri sei in arrivo: alla fine di quest’anno Jumbo vuole avere 27 supermercati belgi, inclusi più negozi in franchising.

Vedi anche:  400 litri di benzina in meno: fare rifornimento è complicato per uno spagnolo con uno stipendio medio

Attenzione ai costi

Le vendite online di Jumbo sono rimaste stagnanti perché più clienti hanno combinato la loro visita in un negozio fisico con gli ordini online in tempi post-pandemia. Il rivenditore apre più hub di consegna regionali e rafforza la cooperazione strategica con Gorilla In Olanda. Catena di ristoranti La Place è riuscita a crescere ancora dopo la pandemia e ha realizzato un fatturato di 51 milioni di euro.

“Siamo soddisfatti dello sviluppo dei ricavi raggiunto finora, soprattutto alla luce delle difficili condizioni del mercato”, ha affermato l’amministratore delegato Frits van Eerd. “Nelle prime settimane del 2022 abbiamo dovuto ancora fare i conti con le misure restrittive della corona e poi con le conseguenze della situazione in Ucraina. Tuttavia, ci atteniamo al nostro obiettivo di superare la barriera dei 10 miliardi di vendite quest’anno. Rimaniamo inoltre estremamente vigili sui costi e ci concentriamo con fiducia sulle scelte strategiche che abbiamo fatto all’inizio di quest’anno”.

Vedi anche:  L'Ibex 35 e l'Europa, dominata da cadute e nervi dopo il colpo degli Stati Uniti
Articolo precedenteUno studio collega per la prima volta la persistente stanchezza da covid con ansia e depressione
Articolo successivoSuggerimenti per preparare la borsa da viaggio perfetta