Home Economia Rimbalzo a Wall Street alimentato dal Nasdaq con focus su Ucraina e...

Rimbalzo a Wall Street alimentato dal Nasdaq con focus su Ucraina e inflazione

54
0

Wall Street rimbalza notevolmente (Dow Jones: +0,30%; S&P 500: +0,81%; Nasdaq: +1,90%) trainato dai guadagni del Nasdaq e dallo spettacolare rimbalzo di Twitter (+27,11%). Tuttavia, l’attenzione degli investitori rimane sul guerra ucrainail alta inflazione e l’impatto che questi due fattori stanno avendo sulla crescita economica negli Stati Uniti e nel mondo, con minaccia di stagflazione e persino recessione, come anticipa il mercato obbligazionario.

Sulla guerra in Ucraina, i paesi europei si preparano ad annunciare più sanzioni alla Russia dopo il ritiro delle sue truppe in alcune città ucraine come Bucha ha lasciato immagini di orrore e barbarie che hanno indignato l’opinione pubblica.

Tuttavia, entrambi i paesi stanno ancora negoziando raggiungere un cessate il fuoco, nonostante Putin abbia ripreso la sua offensiva nell’Ucraina orientale per assicurarsi il controllo della regione di confine del Domba.

In tale contesto, La Germania ha ordinato di prendere il controllo della filiale tedesca di Gazprom per garantire l’approvvigionamento di gas nel paese teutonico. “Il provvedimento dell’Amministrazione fiduciaria serve a proteggere la sicurezza e l’ordine pubblico e a mantenere la sicurezza dell’approvvigionamento. Questo passaggio è obbligatorio”, ha affermato il ministro federale dell’Economia e della protezione del clima, Robert Habeck, attraverso un scritto.

Vedi anche:  L'Hang Seng di Hong Kong ha perso l'1% in una giornata mista per l'Asia

Puoi consultare qui la trasmissione speciale in diretta di ‘Bolsamanía’ sulla guerra.

“LA PRUDENZA È IMPOSTA”

“Sebbene i conflitti geopolitici di solito acquistino opportunità, a meno che non portino a una recessione, prevale la prudenza dopo aver recuperato i livelli pre-invasione in Europa (e Chiaramente li supera negli Stati Uniti) in assenza di una maggiore visibilità sugli effetti della guerra. Il movimento dei mercati azionari dipenderà prevedibilmente dall’evoluzione del conflitto bellico”, spiegano da Renta 4.

“Il L’assenza di progressi nei negoziati di pace potrebbe portare i mercati a una certa presa di profittosoprattutto in un contesto monetario più difficile (“da falco”) e con dubbi su quale sarà l’impatto sui profitti aziendali”, aggiungono questi esperti.

VERBALI FED

In questo senso, questo mercoledì sarà annunciato il Verbale dell’ultima riunione della Fed“in cui potremmo avere maggiori dettagli sul tasso di riduzione del bilancio (“restringimento quantitativo”) e di quanto sia fattibile un aumento di 50 punti base alla prossima riunione“, concludono da Renta 4.

Vedi anche:  BME ammette il programma Euro Commercial Paper di REE per il trading

Nella scena degli affari, Il CEO di Tesla Elon Musk ha acquistato una quota del 9,2% in Twitter. Dopo questo movimento, il valore è balzato in alto e ha chiuso la giornata con un rimbalzo del 27,11%.

Cosa c’è di più, Jamie Dimon, CEO e Presidente di JP Morganha avvertito che la guerra in Ucraina e l’elevata inflazione “presentano circostanze completamente diverse da quelle che abbiamo vissuto in passato, e la loro confluenza può aumentare drasticamente i rischi futuri“.

In altri mercati, il barile di greggio del Texas occidentale è rimbalzato del 4,29% ($ 103,53) e il barile di Brent ha guadagnato il 3,34% ($ 107,88), mentre il barile di petrolio Euro si è deprezzato dello 0,76% ($ 1,0968). Oltre al oncia d’oro è aumentato dello 0,64% ($ 1.936). Infine, il bitcoin 1,28% ($ 45.887) è stato lasciato; e la redditività di Obbligazione statunitense di 10 anni è avanzato del 2.404%.

Articolo precedenteElon Musk acquista il 9% di Twitter e il valore sale alle stelle a Wall Street
Articolo successivoPronostici Champions League, quote: Manchester City-Atletico Madrid, esperti divisi su Chelsea-Real Madrid