Home Zara Come restituire gli abiti provati in camerino da Zara

Come restituire gli abiti provati in camerino da Zara

177
0
restituire gli abiti provati
restituire gli abiti provati

Zara ha una politica di restituzione degli indumenti in negozio che non tutti conoscono. Sapevate che, quando andate in uno dei loro negozi, dovete consegnare gli abiti che avete provato in camerino in un modo specifico? Si tratta di un’iniziativa già in atto, quindi sarà bene conoscerla. Prendete nota: ecco come restituire gli abiti provati da Zara.

Come restituire gli abiti a Zara quando li si prova

Fino a poco tempo fa, ogni volta che vi recavate in un camerino di Zara, dopo aver provato un capo d’abbigliamento che non vi aveva convinto, lo davate al responsabile di quella sezione oppure lo lasciavate con il resto degli indumenti lasciati da altre persone. Era quindi facile vedere pile di vestiti sui banchi del camerino, senza contare che alcuni abiti erano al rovescio. Ma ormai questo è un ricordo del passato.

Vedi anche:  Zara ha il vestito asimmetrico perfetto per le feste!

Alcuni negozi della catena galiziana hanno infatti iniziato a chiedere ai clienti dei suoi flagship store di restituire gli abiti provati che non vogliono acquistare nello stesso modo in cui l’hanno trovato, cioè, riponendo i capi sull’appendino.

Negli ultimi anni, visto il successo delle vendite online di Zara, l’azienda ha iniziato ad aprire questi negozi “flagship” in diverse città di tutta Europa, dove abbiamo riscontrato la presenza di un magazzino più grande in modo che gli ordini effettuati via web possano essere migliori, ma soprattutto una minore presenza di abiti in negozio.

Si tratta pur sempre di negozi in cui possiamo entrare, guardare, provare e comprare, ma quando entriamo nel camerino e usciamo, dobbiamo restituire gli abiti provati così come li abbiamo trovati; abbiamo riscontrato che con questo metodo lo spazio in negozio è più arioso e tutto è più ordinato. In questo modo possiamo impiegare meno tempo a fare shopping e, inoltre, con questa iniziativa, quando usciamo dal camerino e restituiamo ciò che non ci piace o che non ci sta bene, i commessi impiegano molto meno tempo per rimettere a posto i vestiti.

Vedi anche:  Acqua di colonia Frosted Cream da Zara a €15,95

È un cambiamento che viene attuato già da quest’estate. Dunque, se andate in un negozio Zara e una commessa vi chiede di tornare a prendere l’appendiabiti che avete lasciato nello spogliatoio, sappiate che è del tutto normale.

Se desideri restare informato su altre notizie come questa, vieni a farci visita sul sito stopandgo.tv!

Articolo precedenteLo zaino Nike in vendita da Lidl vi farà impazzire
Articolo successivoEcco il prodotto Ikea essenziale per risparmiare acqua!
Un appassionato di viaggi. Giornalista e bevitore di caffè. Web evangelist e fanatico della birra da sempre, ma anche appassionato di cultura pop!