Home Ricette per cucinare Come rendere croccante la pelle del pollo – Stop&Go

Come rendere croccante la pelle del pollo – Stop&Go

62
0
pollo arrosto

Il pollo è uno degli alimenti che consumiamo di più ogni anno, un’opzione interessante per non mangiare troppa carne di manzo o di maiale. Il pollo si distingue per i suoi nutrienti e per la versatilità che ci permette di prepararlo in modi diversi. E dato che molte persone lo preferiscono arrostito, oggi vedremo come rendere croccante la pelle del pollo.

Probabilmente a casa avete provato a dare la tipica consistenza da bar e ristorante. Ma se avete avuto problemi a ottenere lo stesso risultato, è perché non conoscete questi segreti.

Cosa fare per rendere croccante la pelle del pollo

Prima di passare al tutorial, è bene chiarire che la carne di pollo non solo è molto povera di grassi, ma rappresenta anche una fonte affidabile di proteine ed è ideale per perdere peso senza rinunciare al gusto.

Se si vuole perdere peso, tuttavia, la cosa migliore da fare è cercare di rimuovere la pelle dal pollo, poiché la maggior parte del grasso del pollo si accumula nella pelle. Ma se prima o poi volete concedervela, vale la pena di dare al pollo quel caratteristico aspetto croccante, in modo che almeno l’abbandono della dieta ne valga davvero la pena.

Vedi anche:  Gnocchi di patate al pesto di Masterchef Celebrity

Pollo arrosto con pelle croccante, passo dopo passo

La prima cosa di cui occuparsi sono gli ingredienti: per il vostro pollo arrosto avrete bisogno di una serie di elementi facilmente reperibili. Prima di tutto un pollo, poi un po’ di timo, rosmarino e pepe nero, e infine vino bianco e olio d’oliva. Inoltre, si può condire il tutto con succo di limone, spicchi d’aglio e sale. A vostra discrezione.

Una volta raccolti tutti gli ingredienti, pestare le spezie in un mortaio e pestello, aggiungere il vino bianco e l’olio d’oliva. In questa fase poi bisogna aggiungere il succo di limone. Una volta pronta la marinatura, prendete un pennello e distribuitela su tutta la pelle del pollo, “dipingendola”. Lasciare riposare per circa tre ore prima di cucinare.

Trascorso questo tempo, sistemare il pollo su una teglia che sia adatta alla sua forma e metterlo direttamente in forno. Suggeriamo di preriscaldare il forno a circa 200° C prima di mettere il pollo. Una volta raggiunta la temperatura, la cottura deve durare circa un’ora. È essenziale non aprire il forno per tutta l’ora.

Vedi anche:  Piatti tipici del Qatar da provare almeno una volta nella vita

Al termine dei 60 minuti, accendere il grill per dare calore supplementare alla massima potenza per altri 10 minuti. In questo modo, la combinazione tra il pollo e le alte temperature conferirà al prodotto un sapore croccante.

Ora non vi resta che servirlo con delle verdure e portarlo in tavola per gustarlo con i vostri cari.

Se desideri essere informato su altre offerte come questa, vieni a farci visita sul sito stopandgo.tv!

Articolo precedenteDa H&M Home troverete l’accessorio che cambierà il vostro giardino a meno di 10 euro.
Articolo successivoInsulti contro Musk sulla facciata del QG Twitter a San Francisco
Un appassionato di viaggi. Giornalista e bevitore di caffè. Web evangelist e fanatico della birra da sempre, ma anche appassionato di cultura pop!