Home Sport Reazioni eccessive in Premier League: Steven Gerrard sul posto caldo all’Aston Villa,...

Reazioni eccessive in Premier League: Steven Gerrard sul posto caldo all’Aston Villa, l’Everton non sarà in zona di lancio, altro

101
0

Con una settimana all’inizio della stagione della Premier League, quale momento migliore per prendere campioni di piccole dimensioni e vedere quali previsioni potrebbero essere cambiate. Per iniziare, l’attenzione sarà più concentrata sulla metà inferiore della classifica poiché tre punti possono fare o distruggere una squadra in base a quanto erano vicine le cose la scorsa stagione. Solo cinque punti separati Burnley nel 18 e Southampton al 15° posto ed è probabile che le cose saranno altrettanto vicine in questa stagione.

Detto questo, arriviamo ad alcune reazioni eccessive.

1. Steven Gerrard sarà il primo allenatore licenziato

C’è molto di cui preoccuparsi Aston Villa dopo una perdita poco entusiasmante a Bournemouth. Da quando Steven Gerrard ha preso il posto di Dean Smith nel novembre del 2021, l’Aston Villa ha lottato per essere all’altezza delle aspettative. Villa ha ottenuto il decimo miglior record del campionato (10V, 5P, 13P) da quando Gerrard è subentrato. Questo è un miglioramento rispetto a una squadra di Dean Smith che era 16a in campionato, ma è difficile non dare a Smith il merito di alcuni di quei miglioramenti poiché ha avuto il compito non invidiabile di integrare tutti per sostituire Jack Grealish.

Ma mentre la spesa continua con Gerrard sostenuto con le aggiunte di Diego Carlos, Philippe Coutinho e Boubacar Kamara, le aspettative sono che almeno si assicuri una posizione nella metà superiore per l’Aston Villa. Anche se potrebbe sembrare fattibile, è difficile sentirsi ottimisti sulle prospettive di Gerrard quando sta anche congelando l’ex capitano del club Tyrone Mings. “Quando Tyrone tornerà al suo meglio e mi guarderà negli occhi e mi mostrerà che è pronto per giocare, avrà delle opportunità”, ha detto Gerrard in una recente intervista al Telegraph.

Sono parole appuntite che sporgono come un pollice dolorante, soprattutto quando si tratta di un ex capitano del club. Anche se a volte Mings è un giocatore incoerente, buttarlo sotto l’autobus è proprio il modo per perdere lo spogliatoio se le cose non vanno bene. Insieme a Everton in seguito, l’Aston Villa ha già bisogno di un risultato perché lo ha fatto Palazzo di cristalloWest Ham e Arsenale avanti il ​​prossimo. È certamente possibile immaginare uno scenario in cui apriranno la stagione senza vittorie in cinque e renderanno il posto di Gerrard molto più caldo in vista della pausa internazionale di settembre.

Vedi anche:  Dentro l'inversione di marcia del PSG di Kylian Mbappé: 'Grande rabbia' contro il Real Madrid, la trasferta in Qatar e una chiamata a Florentino Perez

2. L’Everton sopravviverà comodamente

I Toffees potrebbero aver perso la battaglia contro Chelseama Franco Lampardo ha una configurazione adeguata per garantire che la squadra sia in grado di evitare la retrocessione. Lampard appoggiarsi alla forza della squadra giocando in cinque in difesa rende difficile per gli avversari segnare e assicura anche che possano usare Demara Grey al suo meglio nello spazio. Anche perdere Ben Godfrey non danneggerà troppo la squadra come Mason Holgate e nuova aggiunta Conor Coady può fornire molta copertura. Coady essere disponibile è un po’ una sorpresa, ma come Wolverhampton passa a una configurazione più ampia con quattro in difesa, è al suo meglio in una linea di tre seduti in profondità facendo il lavoro sporco in difesa.

Lo farà sicuramente insieme all’Everton James Tarkowski. Aggiunta protezione di Amadou Onana davanti a loro si libera anche Abdoulaye Doucouré recitare in un ruolo box-to-box o far vedere a Lampard se può recitare Dele Alli un po’ più avanti. L’attività di trasferimento dell’Everton è iniziata lentamente dopo aver perso Richarlison al Tottenham, ma con Dwight McNeil, Tarkowski, Onana e Coady, le cose si stanno muovendo nella giusta direzione. Un altro attaccante sarebbe utile anche se c’era una promessa Antonio Gordon al centravanti. Forse può guidare la linea fino a quando Dominic Calvert-Lewin è tornato per alzare il tetto della squadra.

L’importante degli acquisti difensivi è che alzino il pavimento di una squadra. Le squadre che sanno difendere bene possono avere difficoltà a vincere le partite, ma non perderanno tanto. Il pavimento dell’Everton non è più la retrocessione, quindi aspettati che facciano meglio di un 16° posto con la fortuna che si fa strada. Forse fino al 12° questa volta?

Vedi anche:  Scelte del Liverpool: pronostici per la finale di UEFA Champions League 2022 quando i Reds affronteranno il Real Madrid allo Stade de France

3. Il Wolverhampton dovrà evitare i problemi di retrocessione

Non possiamo permettere a una squadra minacciata di retrocessione di uscire dalla zona di lancio senza che un’altra ne entri… il che ci porta alla squadra che ha appena mandato i bagagli al loro ex capitano del club. Coady potrebbe essere stato un residuo della configurazione difensiva di Nuno Espírito Santo, ma ciò non significa che non fosse un membro importante della squadra. I lupi hanno bisogno di attaccare di più dopo aver segnato solo 38 gol la scorsa stagione, ma ci sono aggiunte che avrebbero potuto essere fatte per farlo mentre giocavano ancora in un comodo tre back per ottenere il meglio da Coady.

Il centrocampo ha bisogno di aiuto perché non può creare dal profondo senza un 35enne Joao Moutinho. Sebbene sia stato resistente in passato, sembra che stiano giocando con il fuoco non sostituendolo nella squadra. Una sconfitta nella giornata di apertura contro il Leeds dove i Wolves si battono per errori non sarà un buon debutto per il 4-2-3-1 di Bruno Lage ed è improbabile che Gonçalo Guedes possono portare il punteggio necessario per sopravvivere indebolendo la propria difesa.

Se i lupi sono in grado di farcela, dovranno sperare che Guedes possa colpire il suolo correndo poiché il cast di supporto attorno a lui può essere solido se giocato con un vero attaccante. Daniele Podenza e Pedro Neto possono essere soggetti a infortuni ma hanno tanto talento puro quanto chiunque altro se Lage non si mette a modo suo impostando un sistema per il quale la squadra non è pronta.

Articolo precedenterilevati quattro gelati di Aldi, Mercadona e Lidl con presenza di “corpi estranei”
Articolo successivoNotizie di trasferimento Juventus: Filip Kostic si appresta a firmare con i bianconeri dopo l’accordo con l’Eintracht Francoforte