Home Technologia Realme Narzo 50i Prime, un buon cellulare a basso prezzo

Realme Narzo 50i Prime, un buon cellulare a basso prezzo

166
0

Il Realme Narzo 50i Prime è un smartphone situato nella gamma base che ha un pannello di 6,58 pollici con risoluzione HD+ e tecnologia IPS. Il suo processore è l’Unisoc T612, che fornisce 3 GB di RAM e risponde bene con molte delle caratteristiche e app attuale.

La fotocamera è composta da un singolo sensore posteriore da 8 megapixel e da un sensore anteriore da 5 megapixel.

La sua batteria è un pezzo eccezionale, poiché ha una capacità di 5.000 mAh, che, insieme alla risoluzione dello schermo, raggiunge un’autonomia di oltre un giorno con l’uso standard. Lo standby dura circa 45 giorni.

Prezzo

Il dispositivo è disponibile nelle colorazioni blu scuro e verde menta, con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna per un prezzo di 140 euro, anche se il brand ha promesso offerte interessanti quest’estate.

Vedi anche:  Questo è il Crosscall Action-X5

Valutazione

Il Realme Narzo 50i Prime è il dispositivo con il miglior prezzo della serie Narzo. Si distingue per l’autonomia della sua batteria, che non dispone di un sistema di ricarica rapida.

È un equipaggiamento modesto ma può togliere l’utente dai guai nella sezione fotografica con una fotocamera anteriore e posteriore di base.

È un team adatto per tenersi in contatto ed essere consapevole dei social network, dove il suo processore risponde bene.

Caratteristica

Processore e memoria Unisoc T612. Memoria RAM: 3 GB. Memoria interna: 32 GB (espandibile con Micro SD).

Schermo: 6,58 pollici. Risoluzione: HD+ 1600 x 720 pixel. Tecnologia: LCD. Frequenza di aggiornamento: 60 Hz.

Fotocamera posteriore principale: 8 Mpx f/2.0.

Fotocamera frontale. Risoluzione: 5 MP f/2.2.

Connettività 4G/LTE. Doppia SIM. Bluetooth 4.2. Wi-Fi ac.

Vedi anche:  Questo è lo "smartphone" Xperia 1 IV, di Sony

Batteria: 5.000 mAh.

Altri: porta USB-C. Minipresa da 3,5 mm.

Peso: 182 g.

Sistema operativo. Versione Android: 11.

Articolo precedenteLa filiale americana di Ferrovial si aggiudica l’ampliamento di quattro autostrade in Texas
Articolo successivoEl Corte Inglés migliora i risultati del 2019 nei primi quattro mesi dell’anno