Home Tendenza Scoprite come realizzare la tecnica della craquelure – Stop&Go

Scoprite come realizzare la tecnica della craquelure – Stop&Go

67
0
tecnica della craquelure

Se avete dei mobili in legno che non utilizzate ma a cui volete dare un’altra possibilità, o se dovete arredare una casa con un budget limitato, potete usare la tecnica della craquelure.

Questo trattamento estetico consiste nell’imitare le crepe che si formano nei dipinti nel corso del tempo. È proprio da questo campo che deriva la “craquelure”, anche se oggi è stata estesa al restauro dei mobili.

Come eseguire la tecnica della craquelure

Materiali per realizzare la tecnica della craquelure

  • Vernice
  • Spazzola
  • Vernice crepla
  • Vernice
  • Acqua

Se volete dare una forte personalità ai vostri vecchi mobili e farli tornare come nuovi, avrete bisogno di vernice, pennello, smalto, vernice crepla e acqua, elementi che molte persone hanno già in casa.

Passaggi per realizzare questa tecnica

  • Prepariamo il pezzo su cui vogliamo applicare la craquelure. Può essere un mobile in legno, un oggetto in gesso, vetro o marmo. L’universo delle possibilità può essere enorme. Possiamo iniziare con un mobile antico in legno.
  • Puliamo bene il mobile. Rimuoviamo le eventuali impurità e, se necessario, levighiamo per ottenere una superficie liscia, che sarà la tela bianca per questa tecnica. È importante non lasciare polvere sul pezzo.
  • Una volta che il pezzo è pronto, possiamo metterci al lavoro con la vernice. Gli daremo il tono che più ci piace e che si combina con la nostra decorazione. Rispetteremo il processo di applicazione, copriremo completamente la superficie e lasceremo asciugare il pezzo seguendo i tempi previsti dal produttore.
  • Quando il pezzo è asciutto applichiamo la vernice crepla. Con l’aiuto di un pennello la applichiamo abbondantemente sul pezzo. Lasciare asciugare per almeno 4 ore. Dopodiché, il pezzo dovrebbe avere la consistenza e l’aspetto che vogliamo ottenere, con quelle crepe che appaiono sulla vernice che daranno personalità al pezzo.
  • Infine, daremo una nuova mano di vernice con un colore diverso e uno strato meno abbondante. Se necessario, lo diluiremo in modo che non eclissi la base che abbiamo già creato sul fondo del pezzo.
Vedi anche:  Ikea aumenta lo spazio di archiviazione con questo nuovo acquisto a basso costo!

Se desideri essere informato su altre offerte come questa, vieni a farci visita sul sito stopandgo.tv!

Articolo precedenteLidl presenta delle originali luci natalizie per illuminare la vostra casa!
Articolo successivoEcco la ricetta dello sformato di papaya fatto in casa
Un appassionato di viaggi. Giornalista e bevitore di caffè. Web evangelist e fanatico della birra da sempre, ma anche appassionato di cultura pop!