Home Sport Raheem Sterling al Chelsea: i Blues firmano ufficialmente l’ala del Manchester City,...

Raheem Sterling al Chelsea: i Blues firmano ufficialmente l’ala del Manchester City, che si unisce al club per il tour negli Stati Uniti

120
0

Raheem Sterling è il primo grande acquisto dell’era Todd Boehly. Il nazionale inglese si è trasferito al Chelsea con un contratto da 45 milioni di sterline Manchester City, avendo concluso che gli sarebbe stato concesso un ruolo più coerente sotto il boss del Chelsea Thomas Tuchel rispetto a Pep Guardiola. Il club londinese, attualmente in tournée pre-stagionale negli Stati Uniti, ha annunciato il trasferimento mercoledì.

Sterling lascia Manchester quattro volte campione d’Inghilterra con un record di 131 gol in 339 presenze con il City, che ha lasciato Liverpool per nel 2015. Il suo attuale contratto sarebbe scaduto alla fine della prossima stagione ed era stato utilizzato con più parsimonia da Guardiola la scorsa stagione, iniziando solo 23 partite di Premier League nel 2021-22.

Vedi anche:  Jorge Sampaoli lascia il Marsiglia: cosa succederà all'OM dopo l'uscita shock nonostante abbia raggiunto la Champions League?

Sterling aveva precedentemente espresso interesse a suonare all’estero, ma pochi club nel continente potrebbero eguagliare le richieste del City o il prezzo pagato dal Chelsea per il 27enne. Il suo arrivo è un’importante dichiarazione di intenti per il comproprietario, presidente e direttore sportivo ad interim Boehly, che non aveva ancora fatto un’importante aggiunta alla prima squadra di Tuchel con la nuova stagione che dovrebbe iniziare tra un mese.

L’arrivo di Sterling potrebbe accelerare il passaggio di Hakim Ziyech al Milan mentre anche i Blues sono pronti a considerare offerte per Timo Werner. Il Chelsea sta anche cercando di rafforzarsi nella difesa centrale dopo aver perso Antonio Rudiger e Andreas Christensen a parametro zero contro Real Madrid e Barcellona. Sono vicini all’atterraggio Kalidou Koulibaly del Napoli.

Boehly ha anche avuto colloqui con il super agente Jorge Mendes, che rappresenta Cristiano Ronaldo. Lo ha raccontato l’attaccante portoghese Manchester United che vuole partire all’inseguimento della Champions League.

Vedi anche:  Pronostici Bayern Monaco vs. Salisburgo, quote, come guardare, live streaming: 16 febbraio 2022 Scelte Champions League

Articolo precedenteFai attenzione se ricevi questo messaggio su Twitter: è un attacco informatico
Articolo successivoForti guadagni su Wall Street dopo i risultati bancari ed economici