Home Technologia Quindi puoi scaricare e aggiornare Whatsapp in modo rapido e semplice

Quindi puoi scaricare e aggiornare Whatsapp in modo rapido e semplice

80
0

whatsapp è il applicazione di messaggistica istantanea preferito in tutto il mondo, con più di 2 miliardi di utenti attivi mensile nel 2020.

Il social network acquisito da Facebook, che il 4 era più di sei ore di inattività -insieme ai suoi “fratelli” Facebook e Instagram-, introduce periodicamente nuove funzionalità per non rimanere indietro. E quando arriva un nuovo aggiornamento, la vecchia versione di WhatsApp scade e diventa obsoleto. Non immediatamente – possono volerci settimane o mesi – ma, in tal caso, è necessario aggiornare l’ultima versione per continuare a utilizzare WhatsApp.

Le persone che hanno un dispositivo che utilizza Android, aggiornano WhatsApp tramite il Play Store. Se non è stato indicato il contrario ed è stato configurato in altro modo, l’aggiornamento viene solitamente eseguito automaticamente. Anche se non lo farà se il dispositivo non ha abbastanza spazio per supportare l’aggiornamento.

Vedi anche:  Questo è il robot yeedivac 2 pro, con una nuova tecnologia per evitare arresti anomali

Nel caso sia necessario aggiornarlo manualmente, i passaggi da seguire sono i seguenti:

  1. Apri Play Store e nella barra di ricerca, scrivi “Le mie app e i miei giochi” o direttamente “Whatsapp” e aprilo. Una volta aperto, scegli “Aggiorna”.

  2. Nel menu, proprio accanto alla barra di ricerca, seleziona “Gestisci app e dispositivi” e, lì, aggiornamenti in sospeso, dove WhatsApp deve uscire.

Tecnologia iOS

Nel caso in cui il dispositivo utilizzi iOS, l’aggiornamento è un po’ più complesso. Per iniziare, è necessario avere iOS 10 o una versione successiva dallo scorso marzo, secondo la stessa applicazione di messaggistica istantanea: “Per utilizzare WhatsApp su un iPhone, è necessario iOS 10 o una versione successiva”. Gli utenti con iOS 9 non possono quindi più installare WhatsApp, sebbene chi avesse già installato l”app’ potrà continuare ad utilizzarla. Tuttavia, finiranno per perdere funzionalità, se non l’hanno già fatto, e alla fine smetteranno di funzionare.

Vedi anche:  L'Ucraina utilizza la controversa tecnologia di riconoscimento facciale per rilevare le spie russe

Successivamente, accedi all’App Store, quindi fai clic su ‘Aggiornamenti’ in alto a destra. Quindi, l’applicazione WhatsApp viene cercata nell’elenco e, infine, scegli “Aggiorna”.

Per scaricarlo per la prima volta, i passaggi sono gli stessi: vai su Play Store per dispositivi Android e App Store per dispositivi iOS. Nelle ricerche metti ‘Whatsapp’, lo dai da scaricare e segui i passaggi indicati (metti numero di telefono, ecc.).

Articolo precedenteWhatsapp Plus: cos’è e come scaricarlo?
Articolo successivoUno studio mostra che un farmaco rallenta il cancro al seno nel 76% dei pazienti