Home Technologia Quindi puoi convertire le note vocali in testo, se non vuoi ricevere...

Quindi puoi convertire le note vocali in testo, se non vuoi ricevere audio (o podcast dagli amici)

94
0

WhatsApp continua a guadagnare terreno e le statistiche lo confermano: il app di messaggistica mobile leader ha raggiunto nel 2020 il 2 miliardi di utenti patrimoni mensili in tutto il mondo. Il pandemia di covid e il confinamento, ha contribuito, è vero. Tuttavia, ce n’è uno tendenza che ha una ragione d’essere molto più semplice: per mera comfortne vengono inviati sempre di più Audio. E, inoltre, quale è più lungo, come se fosse un podcast. Il tecnologia è un passo avanti e ne ha già uno soluzione: così puoi convertire il note vocali un testo. E senza la necessità di installare un’altra ‘app’.

Per diventare un applicazione fuoristrada e vai oltre la messaggistica istantanea, Obiettivo sviluppare funzionalità e applicare notizia periodicamente. In questo senso permette già di fare acquisti nel suo mercato più importante.

Vedi anche:  Come contare le celle in Excel

Gli utenti suggeriscono miglioramenti e trucchi

Ma non tutto miglioramenti Provengono dall’azienda. Grazie a terzi e agli utenti stessi, ce ne sono infiniti trucchi Y Consigli per ottenere tutto il potenziale all'”app”. Da un lato, in questo modo puoi sapere con quale nome i tuoi contatti ti salvano. Fai attenzione, perché potresti avere una sorpresa.

Se invece ricevi molte note vocali e non vuoi ascoltarle perché non hai le cuffie a portata di mano o semplicemente perché non riesci a concepire questo modo di inviare messaggi, ora puoi trascrivere gli audio.

Un bot trascrive l’audio: “Alfred sta scrivendo…”

UN bot consente di trascrivere messaggi audio modo veloce ed esercitati a leggerli invece di ascoltarli. ‘Alfred il trascrittore’ è un programma per computer sviluppato da Shilo Magen che inserisce automaticamente le parole nelle note audio. Come? La redazione di EL PERIÓDICO lo ha messo in pratica e funziona. Prendi nota.

Vedi anche:  L'emergere dell'intelligenza artificiale (IA): una rivoluzione con rischi

Il primo passo è aggiungere al tuo diario di contatti il numero +14156809230. aggiungilo con il Nome per favore, apri a nuova chat su WhatsApp e inoltra l’audio che vuoi trascrivere. Automaticamente, vedrai che Alfred fa il miracolo. In particolare, vedrai il messaggio ‘Alfred sta scrivendo…‘ (Alfred sta digitando) e in meno di un secondo riceverai una risposta con il testo in a ammirevole spagnolo. Anche con accenti Y segni di punteggiatura.

In questo modo potrai seguire qualsiasi conversazione senza dover ascoltare l’audio. Al momento, converte solo messaggi fino a 60 secondi. Quindi, se hai amici che fanno podcast, di’ loro di farlo nei capitoli. Ovviamente, tieni presente che condividerai e cederai Informazioni riservate con terzi, quindi attenzione.

Articolo precedente“Non siamo socialmente preparati a connetterci al metaverso”
Articolo successivoArriva il Kindle più piccolo e leggero di Amazon
Un appassionato di viaggi. Giornalista e bevitore di caffè. Web evangelist e fanatico della birra da sempre, ma anche appassionato di cultura pop!