Home Moda e bellezza quindi puoi attivare la “modalità bambino” consigliata dalla DGT

quindi puoi attivare la “modalità bambino” consigliata dalla DGT

89
0

Purtroppo ogni estate dobbiamo rimpiangere alcune novità legate al morte di bambini o animali domestici che ha stato dimenticati all’interno dei veicoli sotto il sole. In vista di questi eventi, sono disponibili applicazioni mobili con funzioni progettate per evitare che queste situazioni si verifichino.

Est “modalità bambino” è disponibile in vari consigliati dalla Direzione Generale del Traffico (DGT), che possiamo installare per evitare un incidente. Quando attivato, avvisa il conducente in modo che non dimentichi del minore o dell’animale domestico che si trova all’interno dell’auto.

Uno di questi è il ‘Promemoria per bambini‘ dalla famosa app Waze. È una “app” gratuita che offre anche l’opzione del GPS. Quando attiviamo la funzione “Child Reminder”, quando arriva la destinazione salta un messaggio ricordando che c’è qualcosa (o qualcuno) che non dobbiamo dimenticare.

Vedi anche:  Acqua micellare: come usarla correttamente?

Il prossimo è ‘Kars4Kids‘, un’altra applicazione gratuita disponibile per Android, con la quale a allarme personalizzabile quando il conducente lascia l’auto.

Auto a 67ºC in soli 15 minuti

Va ricordato che le auto si scaldano molto velocemente. Tanto che in un giorno con una temperatura di 36ºC l’auto può accumularsi 67ºC dentro in soli 15 minuti. Per questo motivo i minori o gli animali domestici non dovrebbero mai essere lasciati all’interno delle auto, nemmeno per un momento specifico, come andare a comprare qualcosa al supermercato. lasciali con finestre un po’ abbassate Non è nemmeno un’opzione, poiché possono raggiungere anche i 50ºC in pochi minuti.

L’Associazione Spagnola di Pediatria e Assistenza Primaria (Sepeap) ricorda che, nella maggior parte dei casi, i minori dimenticati in auto sono neonati, con età inferiore ai due annie tendono a incontrarsi legato sulla sedia sedile posteriore del seggiolino auto.

Vedi anche:  Optare per i ventilatori e sapere dove posizionarli, un'alternativa contro il caldo senza spendere troppo

Articolo precedenteQuanto tempo posso lasciare il pane nel congelatore?
Articolo successivoTrucco per leggere i messaggi senza entrare nell’app