Home Technologia Questo sarà il Pixel 6A di Google e le sue prossime novità

Questo sarà il Pixel 6A di Google e le sue prossime novità

60
0

Google ha tenuto una nuova edizione di Google I/O 2022 a Mountain View, California, in cui ha annunciato diversi nuovi prodotti. L’azienda ha approfittato del suo evento non solo per parlare Softwaree, ma anche importanti lanci di hardware. Tra gli annunci in evidenza c’è il nuovo smartphone Pixel 6A con il processore ideato dall’azienda stessa e che sarà messo in vendita a fine luglio prossimo. Altre novità degne di nota che vedranno la luce a breve sono: le cuffie con cancellazione del rumore e l’orologio Pixel Watch. A lungo termine, il tablet pixel già per il prossimo anno e senza una data precisa. Arriva anche quello atteso Pixel 7 in due versioni.

Pixel 7 e 7Pro raggiungono la fine dell’anno

L’annuncio è stato chiaro, a fine anno il nuovo Google Pixel 7 e 7Pro di cui non sono state rivelate molte informazioni. Quel che è certo è che saranno dotati di processori Tensor sviluppati dall’azienda stessa. Il sistema di telecamere principale includerà tre obiettivi.

Funzionalità del Pixel 6A

Sarà subito in vendita e sarà il versione più economica del Pixel 6presente sul mercato da inizio anno anche in una versione di fascia alta: il 6pro e questo è stato già presentato da EL PERIÓDICO.

Lo schermo del nuovo modello è da 6,1 pollici, con refresh rate di 60 Hz. Per quanto riguarda il sistema di fotocamere, sarà da 12 MP (contro i 50 offerti dal Pixel 6). La configurazione dell’immagine si completa con una fotocamera ultra grandangolare da 12 megapixel e una fotocamera frontale da 8 megapixel.

Vedi anche:  Crash mondiale Apple: l'azienda recupera il servizio

In questo design vengono mantenute le linee già segnate con Pixel 6 e 6 Pro, ma la barra dove si trovano le fotocamere è realizzata in alluminio riciclato (nei precedenti modelli in vetro), che viene utilizzato anche nello chassis.

Il chip Tensor sarà il fulcro di questo dispositivo entry-level che avrà, tuttavia, connettività 5G. Anche le caratteristiche di sicurezza sono le stesse, con il chip Titan M2. Le prestazioni corrispondono ai telefoni di punta di Google, comprese le funzionalità di apprendimento automatico.

Pixel 6A avrà le stesse funzionalità fotografiche AI ​​presenti sul Pixel 6, il che significa aggiungere funzionalità come Gomma magica per rimuovere elementi indesiderati in una foto e cambiare il colore degli elementi all’interno di uno scatto per adattarsi meglio alla scena. Includerà anche Real Tone e Night Sight, per migliori tonalità della pelle e fotografie in condizioni di scarsa illuminazione.

Il suo prezzo è la più grande attrazione. Costerà 449 euro, 150 in meno rispetto al più conveniente Pixel 6. Può essere prenotato dal 21 luglio e sarà in vendita il 28 luglio.

Il primo smartwatch di Google

L’arrivo sul mercato di uno dei grandi team che mancava nel portafoglio di Google, il Pixel Watch, che, come caratteristiche eccezionali, punta a una sfera rotonda con il sistema operativo Wear OS 3, creato insieme a Samsung, è già previsto. Sarà legato a Fitbit (azienda che Google ha acquistato nel 2020) e sarà abilitato ai pagamenti e all’identificazione grazie al supporto della nuova versione di Google Wallet. Al momento non si conoscono né la data di uscita né il prezzo.

Vedi anche:  Il Mobile World Congress si chiude con oltre 60.000 partecipanti

Più notizie

Contemporaneamente al nuovo Pixel 6, Google ha presentato una nuova generazione di cuffie wireless Pixel Buds Pro con un design colorato e molto piccolo con caratteristiche quali: cancellazione del rumore ambientale, modalità trasparenza (per ascoltare cosa sta succedendo nell’ambiente) e suono spaziale.

Se parliamo di autonomia, l’azienda parla di 11 ore (7 se si utilizza la cancellazione del rumore) e hanno un sistema di accoppiamento rapido e passaggio intelligente tra dispositivi se compatibili. Il prezzo potrebbe aggirarsi intorno ai 199 euro.

Nel 2023 lancerà il Pixel Tablet, un dispositivo che aspira a essere “il tablet più intelligente sul mercato”, secondo Rick Osterloh, capo dei prodotti Pixel di Google.

Per questa nuova proposta di prodotto, Google ha riprogettato Android per i dispositivi a grande schermo. Ciò include menu a discesa che fanno un uso migliore dello spazio extra. Aggiornerà 20 delle sue app per schermi di grandi dimensioni, il che significa che la versione tablet di Google Maps aggiungerà più informazioni e Google Messaggi avrà una vista a due colonne. Anche TikTok e Facebook sembreranno più naturali sul tablet. Fast Pair renderà la connettività Bluetooth tra i tuoi dispositivi più veloce e semplice.

Articolo precedenteTelefónica negozia l’ingresso di investitori nelle sue reti in Spagna e nel Regno Unito
Articolo successivoQuest’estate scopri le attività per bambini e adulti al David Lloyd Club Turó