Home Technologia Questo è l’Echo Buds 2 Gen, di Amazon

Questo è l’Echo Buds 2 Gen, di Amazon

225
0

ultime cuffie amazzone presenta numerosi miglioramenti rispetto alle generazioni precedenti del prodotto, tra cui un’architettura audio con funzionalità estese, tecnologia di cancellazione attiva del rumore progettata su misura, funzionalità di ricarica wireless, microfoni avanzati per una migliore qualità delle chiamate e accesso ad Alexa in modalità wireless. Sono disponibili in nero o bianco da 119,99 euro.

“Il nuovi Eco Buds Ti permettono di goderti Alexa tutto il giorno, a casa o in viaggio. Con loro puoi chiedere ad Alexa di riprodurre musica, podcast, chiamare contatti, aggiungere nuovi elementi all’elenco delle attività tra le altre possibilità “, spiega. Eric Saarno, VP di Amazon Devices International”. “Sono piccoli, leggeri e molto confortevoli e sono progettati per adattarsi bene e suonare ancora meglio, indipendentemente da quello che ascolti.”

apparecchiature in uso

Oltre alle sue caratteristiche di leggerezza, ergonomia e dimensioni ridotte, Classificazione IPX4 che resiste a schizzi, sudore o pioggia leggera. Hanno una testa più corta che aumenta il comfort e le fessure di ventilazione ridurre la pressione uditivache li fa indossare in modo naturale anche se lo si fa per ore.

Con quattro dimensioni di adattatori e due dimensioni di alette, la vestibilità può essere personalizzata e durante l’installazione un semplice test confermerà se hai la tenuta giusta.

Tecnologie applicate

Sono dotati di un driver in ciascun padiglione, per offrire il suono giusto per qualsiasi genere e con una gamma dinamica ampliata. Gli altoparlanti sono ottimizzati per aumentare la fedeltà dei bassi e degli acuti, che riduce la distorsione durante la riproduzione multimediale.

Per attivare la cancellazione attiva del rumore, premi uno degli auricolari o dì semplicemente “Alexa, attiva la cancellazione del rumore”. Quando vuoi sentire cosa sta succedendo intorno a te, il modalità ambiente attivato tenendo premuto uno degli auricolari o dicendo “Alexa, disattiva la cancellazione del rumore”. Con la modalità ambiente attivata, puoi inoltre regolare la quantità di suono ambientale che desideri ascoltare, attraverso le impostazioni in App Alexa.

Collegamento e gestione

Gli Echo Buds hanno una caratteristica eccezionale ed è che sono il metodo migliore per accedere al vasto contenuto di Alexa, un assistente che aiuta anche a organizzare al meglio le routine sia dentro che fuori casa.

I microfoni integrati in ciascuno degli auricolari sono ottimizzati per captare le frequenze più basse, quindi non solo Alexa può sentire meglio, ma anche la qualità delle chiamate è aumentata.

Autonomia e altri vantaggi

Offrono fino a cinque ore di riproduzione musicale a pagamento, con cancellazione attiva del rumore e accesso a mani libere ad Alexa. La custodia di ricarica gestisce due costi aggiuntivi per un totale di fino a 15 ore riproduzione musicale.

Una ricarica rapida di 15 minuti offre fino a due ore di utilizzo. È possibile controllare lo stato della batteria mentre si indossano gli Echo Buds: “Alexa, quanto dura la mia batteria?”. Oppure, aprendo la custodia, tramite luci a LED. Possono essere caricati tramite USB-C o un pad di ricarica wireless Qi compatibile, come il nuovo Anker PowerWave per Echo Buds realizzati da Amazon (venduti separatamente).

Gli Echo Buds funzionano con l’app Alexa per riprodurre musica, effettuare chiamate e altro ancora.

Sono costruiti con più livelli di protezione e controlli sulla privacy, inclusa la possibilità di disattivare i microfoni nell’app Alexa o tramite controlli touch personalizzabili. È anche possibile configurare i controlli touch integrati per accedere altri servizi vocali come Siri o l’Assistente Google.

Vedi anche:  Mobile World Congress 2022 Barcellona: notizie e ultime notizie

Funzionalità in primo piano

È un dispositivo preparato per aiutare a organizzare le routine in qualsiasi situazione. I test effettuati lo dimostrano facile il che significa chiederti di aggiungere nuovi prodotti alla lista della spesa, oppure al calendario, controllare il calendario o gestire i promemoria. Consente inoltre di effettuare chiamate tramite il controllo vocale, senza dover estrarre il cellulare dalla tasca o premere alcun pulsante.

Se non sai dove sono stati lasciati, dì semplicemente “Alexa, trova i miei auricolari” a un altro dispositivo abilitato per Alexa e, se gli Echo Buds sono nelle vicinanze, viene riprodotto un suono.

Una curiosità interessante è che puoi chiedere ad Alexa di riprodurre un audiolibro, un podcast o una musica e riprendere da dove era stato interrotto.

evidenziare il efficienza della funzione di cancellazione attiva del rumoreche può essere personalizzato nell’app mobile

Valori aggiunti

Audio dinamico e cancellazione attiva del rumore (ANC). Forniscono un suono chiaro ed equilibrato. Il design in-ear sigillato e la cancellazione attiva del rumore consentono di limitare i rumori di sottofondo o di ascoltarli secondo necessità.

Sono piccoli, leggeri e resistenti al sudore, con una vestibilità personalizzabile.

Controllo vocale efficiente per qualsiasi funzionalità del dispositivo.

Batteria fino a 5 ore di riproduzione musicale per carica e fino a 15 ore con la custodia di ricarica. Fino a 2 ore di musica con una ricarica rapida di 15 minuti.

Funziona con altri assistenti: compatibile con iOS e Android, utilizzabile con Siri e Google Assistant.

Costruito con più livelli di protezione e controlli della privacy, inclusa l’opzione per disattivare i microfoni tramite l’app Alexa. Le registrazioni vocali possono essere visualizzate, ascoltate ed eliminate in qualsiasi momento.

Prezzo

I nuovi Echo Buds sono disponibili in bianco e nero e portano il badge Climate Pledge Friendly. costano 119,99 € per l’opzione di ricarica con cavo USB-C, o 139,99 euro per l’opzione di ricarica wireless.

Articolo precedenteSe dobbiamo credere alla rottura al rialzo del canale ribassista di Berkeley, c’è molto spazio per il rialzo
Articolo successivoIl mercato azionario ha negoziato a marzo 43.846 milioni di euro, il 24,7% in più rispetto allo scorso anno