Home Moda e bellezza Quando eri bambino… Cosa sognavi di essere da grande?

Quando eri bambino… Cosa sognavi di essere da grande?

99
0

Fermati un secondo e pensa. Cosa sognavi di essere da grande quando te lo chiedevano a scuola? E tu cosa hai risposto con entusiasmo? Chiudi gli occhi e rispondi onestamente. È stato adempiuto? Puoi armarti di coraggio e rompere con la tua routine per iniziare a prendere le tue decisioni e dare vita a un nuovo progetto, concretizzando la tua idea. Imposta tu stesso il tuo programma, dimentica di iniziare ogni mattina con il pilota automatico al ritmo di una sveglia. E ogni lunedì pensa: “un’altra settimana”. Una dinamica imposta che abbiamo accettato come nostra.

Forse è il momento di entrare e fare un tentativo, perché no? -Ricorda, è meglio rimpiangere quello che hai fatto piuttosto che quello che non hai fatto. Deviare dalla strada, andare per la tua strada. Promuovi quell’idea che è in circolazione da mesi o anni nella tua testa. Essere il capo di te stesso, wow, che vertigini! Togliti la cintura di sicurezza, abbandona ciò che davi per scontato per iniziare a costruire le basi di qualcosa di ancora immaginario.

A priori sembra una montagna di curve tortuose irraggiungibili, ma è un viaggio più leggero se Zurigo Seguros ti accompagna in questa nuova avventura. La piattaforma digitale Zurichempresas.es, specializzata in assicurazioni per PMI, imprese e lavoratori autonomi, fungerà da salvagente offrendoti un servizio su misura per le tue esigenze, un abito su misura per il tuo progetto dove trovare soluzioni agili e un supporto continuo con cui lanciarsi nell’ignoto, ma sentirsi al sicuro.

Vedi anche:  Jimmy Choo e Mugler si uniscono per onorare la donna "potente, sicura di sé e affascinante".

Qual è il tuo stile quando si parla di imprenditorialità?

IMPULSIVO

Non sai quante discussioni accumuli con il tuo capo. Nell’ultimo anno è passato dall’organizzare cene aziendali allo schivare i colleghi in fondo al corridoio. Ora trova fastidiosa anche l’irregolarità con cui il suo vicino al tavolo preme i tasti del computer. Un lunedì, esplode e promette di non lavorare mai più per nessuno.

FORMICA

Lavora, lavora, lavora finché non arriva il giorno in cui fai a modo tuo. Questo è il suo mantra. Briciola per briciola, euro per euro, anno dopo anno. Dopo una graduale crescita nel lavoro per gli altri, ha la quantità necessaria per dare forma a quel progetto che è nella sua testa da più di un decennio. Hanno studiato attentamente il piano e finalmente il giorno è arrivato.

ENTUSIASTA

Sicuramente non hai una chiusa piani aziendali, né la solidità economica per entrare in un nuovo progetto di tale portata. Ma ha la cosa più importante: l’entusiasmo. Non solo l’amore muove il mondo, la passione per ciò che fai ti apre più porte degli zeri nel tuo conto corrente. Lo sa e senza pensarci si butta completamente.

Vedi anche:  La holding Jack&Jones lancia il marchio di moda neutrale rispetto al genere

SOCIALE

Di fronte a un’ingiustizia sociale, il suo subconscio reagisce fino a trovare una soluzione che può realizzare da solo. Senza molta pianificazione, la sua spinta a cambiare le cose si è trasformata in un’idea redditizia a lungo termine che gli permette di lasciare il lavoro e investire il suo tempo, la sua solidarietà e la sua energia in questo progetto che cambierà il mondo.

Sicuramente ti identifichi con alcuni di loro, anche se hanno tutti qualcosa in comune: una volta saltati nel vuoto, le domande sono infinite. Per facilitare questa situazione, Zurichempresas.es ha lanciato un nuovo servizio di consulenza legale gratuita in cui i clienti possono risolvere i loro dubbi con un solo clic con avvocati esperti che risponderanno immediatamente. Un servizio veloce e vicino che risponderà a quel mare di dubbi che inonda qualsiasi imprenditore.

Articolo precedenteLe dimissioni di Draghi aggiungono dramma all’euro che estende i suoi minimi sotto la parità
Articolo successivoMediobanca nomina António Horta-Osório (Credit Suisse) Senior Advisor