Home Economia Quali titoli e settori sono stati maggiormente colpiti dall’attacco della Russia all’Ucraina?

Quali titoli e settori sono stati maggiormente colpiti dall’attacco della Russia all’Ucraina?

400
0

Quali sono stati i titoli europei più colpiti dal Attacco russo all’Ucraina? I mercati azionari europei sono scesi del 5% in apertura di mercato, per poi moderare leggermente il calo e chiudere con perdite prossime al 4%, un po’ meno nel caso dell’Ibex 35.

In Spagna, i valori più ribassisti all’interno dell’Ibex 35 sono stati Santander, Sabadell, ArcelorMittal, Acerinox, BBVA e IAG. Il lo spagnolo selettivo ha perso il 2,86%fino a 8.198,50 puntidopo aver testato il 8.082 punti di supporto.

Sul lato positivo, i guadagni molto forti di Indracon interessi in campo militare e della difesa, e rinnovabili Solaria, Siemens Gamesa e Accionafavorito da uno stratosferico aumento del gas naturale in Europa.

Nel Mercato Continuo, la catena di ristoranti Sono riposocon una presenza significativa in Europa centrale, NH Hotel, GAM, Gestamp, DIA e OHLA Hanno guidato il declino. I valori positivi sono stati pochissimi, tra questi Grenergy Renovables, Acciona Renovables e Mediaset Spagna (dopo la presentazione dei risultati).

Vedi anche:  Colonial acquista la sede di Amundi a Parigi per 484 milioni di euro

Nell’Euro Stoxx 50, in calo del 3,6%, le banche Intesa San Paolo, BNP Paribas, Santander e ING Hanno guidato il declino.

Nel Cac 40 francese, che è sceso del 3,8%, Renault, BNP Paribas e Société Généralele tre società con la maggiore esposizione in Russia, hanno guidato le vendite, insieme al gruppo industriale San Gobain. Il valore più rialzista è stato Taleteche appartiene al settore Difesa.

In Germania, Banca tedesca è precipitato nel Dax 40, che ha perso quasi il 4%, seguito da CovestroContinentale e BMW.

In Italia, il Ftse MIB 40 è diminuito del 4,1%. I valori più ribassisti sono stati anche le banche, con forti ribassi per UniCredit, BPM e Intesa San Paoloseguito dalla casa automobilistica Stellantis.

Nel regno unito, Rolls Royce è crollata del 13%, seguita dalla banca Lloyd’s. Sebbene i cali maggiori siano per le banche russe quotate a Londra, come le banche Sberbank, Bank VTB e compagnia petrolifera Rosfnet.

Vedi anche:  Il target diminuisce dopo la pubblicazione dei risultati e l'avviso di "costi elevati"

In Russia, il Il mercato azionario di Mosca è sceso di oltre il 30% e il rublo è crollato nei confronti del dollaro e dell’euro.

Tra i settori più colpiti ci sono quelli di compagnie aeree e banche. L’indice Stoxx Europe Banche ha perso oltre l’8%, mentre la Stoxx Total Market Airlines è scesa di circa il 6%.

Articolo precedenteChe cos’è il sistema SWIFT e come potrebbe influenzare la Russia se viene espulsa da esso?
Articolo successivoSiemens Gamesa, Solaria, Acciona, Grenergy… le rinnovabili salgono in borsa