Home Salute Quali cibi evitare se si soffre di colon irritabile

Quali cibi evitare se si soffre di colon irritabile

78
0

Il Sindrome dell’intestino irritabile Non è grave ma è molto fastidioso per le persone che ne soffrono, poiché oltre al dolore che provoca, complica la vita quotidiana nutrizionale che richiede prendersi cura del cibo.

Come gli specialisti della digestione del Fondazione spagnola dell’apparato digerente (FEAD): “Quando si parla di sindrome dell’intestino irritabile non ci sono cibi proibiti o cattivi. È difficile fare un elenco di cibi proibiti e consentiti perché non è una scienza esatta”.

Ed è che, come per il colon irritabile, secondo il FEAD”ogni persona deve identificare quali alimenti si sentono peggio e ridurli o eliminarli“.

Ciò che esiste è un certo consenso in quelli cibi che peggiorano i sintomi e che dovrebbero essere evitati il ​​più possibile. una lunga lista

  • Il latticinisoprattutto bovino: yogurt, latte, panna.

  • Il glutineuna proteina presente nel frumento, nell’orzo, nel farro e in alcuni tipi di avena.

  • Il cibo crudosoprattutto se si tratta di pollame, latte crudo, uova, pesce, patate, mandorle amare, melanzane, funghi crudi.

  • verdure crocifere: cavolfiore, broccoli o cavolini di Bruxelles.

  • Il alcol: qualsiasi percentuale di alcol, non importa quanto bassa, è già dannosa.

  • Il caffeina: tipico in alcuni tipi di bibite e nel caffè.

  • Il Bevande gassate: comune in molte bibite, ma anche nell’acqua frizzante.

  • Il cibi molto grassi: oli vegetali costituiti dal 99% di grassi, salse a base di questi oli vegetali, burro, margarina, semi e noci, salsicce e derivati ​​della carne, formaggi stagionati…

  • Il speziato. Molto comune per le tapas e le cucine asiatiche e latinoamericane.

Articolo precedenteIl Barça vende il suo primo NFT per $ 693.000 a New York
Articolo successivoil batterio che causa la melioidosi, rilevato per la prima volta in territorio continentale