Home Salute Qual è il periodo migliore per fare sport in estate?

Qual è il periodo migliore per fare sport in estate?

90
0

I mesi estivi rappresentano un dilemma per tutti coloro che amano fare esercizio nel tempo libero. È comune voler mantenere il routine sportive tutto l’anno, ma le alte temperature condizionano la pratica delle attività più impegnative. Talvolta è possibile svolgere attività fisica in palestre o altri luoghi abilitati a tale scopo e per questo espressamente condizionati. Tuttavia, quando ciò non può essere fatto, è necessario prendere in considerazione alcune precauzioni.

Il calore può influenzare la nostra pratica di esercizio, provocando disidratazioni, colpo di calore o altri problemi durante esso. Per questo, nelle giornate più soffocanti, è fondamentale non esporsi al massimo al caldo, e adattare l’attività fisica alle condizioni atmosferiche.

Prendi nota dei seguenti suggerimenti se desideri eseguire il tuo attività sportiva nelle migliori condizioni durante i mesi estivi.

Dove fare sport in estate

Se vivi in ​​una zona costiera, la spiaggia può essere il tuo miglior alleato per rinfrescarti. Se, invece, vivi in ​​casa, puoi fare esercizio in prossimità di alcuni fiume. L’obiettivo di questo è che nei momenti di maggior calore si possa avere accesso all’elemento liquido per bagnarsi e temperatura corporea più bassa più velocemente possibile.

Vedi anche:  Gli Stati Uniti registrano la prima infezione da vaiolo delle scimmie

Come prendersi cura del cibo

idrato È essenziale evitare battute d’arresto nell’attività fisica. Bevi molta acqua (tienila a portata di mano se puoi durante la tua attività sportiva) e mangia frutta per non perdere liquidi in qualsiasi momento durante l’allenamento. Non c’è bisogno di aspettare per avere sensazione di sete per rinfrescarsi. Inoltre, è conveniente adattare il dietafacendo più uso di insalate e frullati per non sovraccaricare la digestione.

Come variare le routine

Nei mesi più caldi dell’anno conviene adattare le abitudini di allenamento. Svolgere attività fisica in periodi di tempo più brevi, valutare se può essere appropriato abbassare l’intensità dell’esercizio e ottimizzare i tempi di dormire e riposare sono alcuni dei migliori consigli in questo settore.

Quale protezione usare

Se hai intenzione di esporti al sole durante la tua attività fisica, è conveniente usare creme Protezione solare il fattore giusto per il tipo di pelle di ogni persona. Inoltre, non fa mai male usare a berretto o visiera durante l’esercizio, oltre a Occhiali da sole e tessuti leggeri nei tuoi vestiti. Se hai il capelli lunghi, Ti aiuterà anche a rinfrescarti tirandolo su in una coda di cavallo o in una treccia per alleviare la sensazione alla nuca.

Vedi anche:  Abbiamo tutti un doppio? Sì, ed è questo il motivo

qual è il momento migliore

In estate, il momento migliore per fare esercizio Questi sono i periodi in cui le temperature sono più basse, cioè al mattino presto o nel tardo pomeriggio quando il sole comincia già a calare. Inoltre, non è necessario uscire la sera, anche se le temperature sono più fresche, poiché l’esercizio fisico troppo tardi può causare problemi di sonno.

Articolo precedenteWall Street prevede una leggera battuta d’arresto con un occhio ai verbali della Fed di agosto
Articolo successivoL’Italia bandisce Nutriscore 2.0 nonostante le concessioni