Home Sport Quaderno di calcio: Coman allunga con il Bayern, Evra infuria, Gueye sospeso...

Quaderno di calcio: Coman allunga con il Bayern, Evra infuria, Gueye sospeso mentre in servizio AFCON, altro

110
0

Un’altra settimana della finestra di trasferimento di gennaio sta finendo, ma gli affari continuano a scorrere con Lucas Digne che si è unito alla rivoluzione dell’Aston Villa di Steven Gerrard e Chris Wood che si è unito al Newcastle United dal Burnley negli ultimi giorni nella scelta degli accordi della Premier League. Altrove in tutta Europa, Kingsley Coman, Nabil Fekir e Samuel Umtiti hanno tutti firmato nuovi contratti mentre Laurent Koscielny è stato informato di aver giocato la sua ultima partita con i Girondins de Bordeaux.

Ti aggiorniamo su quei pezzi che potresti esserti perso.

Vuoi saperne di più dal gioco del mondo? Ascolta sotto e segui ¡Qué Golazo! Un podcast di calcio quotidiano della CBS dove ti portiamo oltre il campo e in giro per il mondo per commenti, anteprime, riepiloghi e altro ancora.

Coman allunga con il Bayern

Il 25enne si stava dirigendo verso gli ultimi 12 mesi del suo contratto, ma i giganti tedeschi si sono mossi rapidamente per un’estensione di quattro anni fino al 2027.

“Sono molto felice perché l’FC Bayern è uno dei club più grandi del mondo e so che abbiamo ancora molte grandi opportunità e grandi obiettivi qui”, ha detto. “Qui è tutto perfetto. I miei anni migliori da calciatore sono ancora davanti a me e sono felice di trascorrerli all’FC Bayern”.

Perchè importa: Il francese stava iniziando ad attirare l’interesse dell’ex club del Paris Saint-Germain e del Barcellona, ​​tra gli altri, e il Bayern voleva evitare il ripetersi della situazione di David Alaba che ha visto il nazionale austriaco unirsi al Real Madrid a titolo gratuito.

Koscielny congelato dal Bordeaux

L’ex nazionale francese è stato rimosso dalla squadra maggiore della squadra in difficoltà della Ligue 1 e il 36enne ex giocatore dell’Arsenal è indeciso se ritirarsi.

“L’ho presa molto duramente”, ha detto Koscielny a L’Equipe. “E’ stato uno schiaffo giusto. Ma io sono un combattente, continuerò a lottare e fare quello che serve per rimanere ai massimi livelli e aiutare la squadra. Quest’estate l’avvocato del club mi ha chiesto di posticipare il mio stipendio così che il club potesse ingaggiare giocatori e io ho detto ‘nessun problema’ e ho lasciato i soldi. Era importante rafforzarci per essere competitivi”.

Vedi anche:  Come guardare Manchester City vs Chelsea: informazioni in diretta sulla Premier League, canale TV, ora, quote di gioco

“Mi pongo le stesse domande, ma (pensionamento) sarebbe la via d’uscita più semplice”, ha aggiunto. “Ho bisogno di un po’ di tempo per pensare. Mi siederò in silenzio e parlerò con le persone che sono importanti per me e prenderemo la decisione migliore per tutti”.

Perchè importa: I problemi finanziari del proprietario Gerard Lopez sono gravi e non solo hanno un impatto sul Bordeaux, ma anche su Mouscron nella seconda divisione del Belgio, con i giocatori che hanno scioperato per la sua incapacità di pagarli negli ultimi mesi.

Fekir resta con il Betis

Il francese e la formazione spagnola hanno confermato un nuovo accordo fino al 2026 con il 28enne attualmente una delle figure chiave nell’ascesa della squadra di Siviglia al terzo posto nella classifica della Liga con 18 gol e 17 assist in meno di 100 apparizioni per il Betis.

Perchè importa: Fekir segue Sergio Canales, Borja Iglesias e Manuel Pellegrini nella firma di termini migliorati di recente. I Verdiblancos potrebbero trasformarsi in una presenza permanente al vertice del calcio spagnolo se riescono a mantenere le loro stelle e portarne qualcuna in più all’Estadio Benito Villamarin con la qualificazione alla UEFA Champions League possibile al momento.

Evra su tutte le furie

L’ex uomo del Manchester United e della Francia ha recentemente promosso il suo nuovo libro sui media francesi e ha preso di mira Kylian Mbappe e Didier Deschamps, oltre ad affermare che “ogni club ha almeno due giocatori gay” e che Lilian Thuram “pensa di è Malcolm X perché legge e porta gli occhiali.”

“Kylian ha ottime maniere”, ha detto Evra di Mbappe. “Vorrei vederlo fuori dai binari. È troppo modellato per me. Lo amo ma è troppo ‘pulito’ che nasconde qualcosa. Quando parla, sento un politico”.

Vedi anche:  Chelsea FC vs Newcastle: streaming live della Premier League, canale TV, come guardare online, notizie, quote

“Dopo la Coppa del Mondo 2018, sono andato a casa di Didier a La Turbie”, ha detto il 40enne. “Abbiamo parlato. Mi ha preso in giro mettendo le sue medaglie di Coppa del Mondo ed Euro davanti alla TV e mi ha detto: ‘Puoi toccarli, ma non li vincerai mai.’ Non mi ha mai fatto i complimenti, ma so che mi apprezza davvero. Ero il suo termometro nello spogliatoio”.

“Ho giocato con giocatori gay”, ha aggiunto Evra. “Mi hanno aperto uno contro uno, ma per il resto avevano paura di parlarne. Ogni club ha almeno due giocatori gay. Se lo dici nel mondo del calcio, però, hai finito”.

Perchè importa: In verità, le virgolette non contano tanto quanto vorrebbe l’ex giocatore. Tuttavia, alcune delle opinioni di Evra potrebbero essere dannose per i suoi ex compagni di squadra e allenatori, mentre la sua visione di Mbappe non fa che aumentare l’immagine problematica che l’ex Juventus e Monaco ha coltivato ad arte.

Gueye sospeso

Pape Gueye dell’Olympique de Marseille è attualmente impegnato in Coppa d’Africa con il Senegal, ma venerdì non ha potuto giocare contro la Guinea a causa di una squalifica della FIFA.

“Ha avuto un problema amministrativo poco prima del calcio d’inizio”, ha spiegato il capo senegalese Aliou Cisse. “Cinque minuti prima della partita, ci è stato detto che la FIFA lo ha sospeso per il caso di trasferimento tra OM e Watford. Ce lo ha detto il suo avvocato in mattinata ma la conferma è arrivata solo poco prima del calcio d’inizio. Ecco perché lo abbiamo rimosso dal lista dei convocati”.

Perchè importa: Ci sono state voci su questo problema dal 2020 per un po’ e ora ci sono ripercussioni per giocatore, club e nazione che potrebbero trascinare e potenzialmente far deragliare la stagione del 22enne e l’AFCON.

Articolo precedenteCome pulire i radiatori del riscaldamento e risparmiare sulla bolletta?
Articolo successivoI neonatologi insistono sul fatto che l’allattamento al seno è sicuro nonostante il fatto che la madre sia infetta