Home Economia Punti salienti delle vendite di Wall Street: la volatilità domina le azioni...

Punti salienti delle vendite di Wall Street: la volatilità domina le azioni a breve termine

102
0

Wall Street registra perdite eccezionali questo martedì, che oscillano tra l’1% per il Dow Jones e il 3% per il Nasdaq dopo il lunedì sessione selvaggia, in cui gli indici di New York hanno chiuso in positivo dopo aver perso oltre il 4% durante la giornata. Il grande rimbalzo tecnico (il più grande registrato dal 2008 durante una sessione) ha permesso il S&P 500 non perdere il media di 200 sessionianche se la volatilità ha preso il sopravvento sui mercati azionari e tutto può succedere a breve termine.

La correzione delle azioni statunitensi continua dopo un 2021 eccezionale. Si tratta di un movimento normale dopo i forti guadagni accumulati lo scorso anno, visto che i mercati azionari si muovono sempre ‘dente di sega’. Anche il rimbalzo di lunedì fa parte di questo processo di aggiustamento, sebbene le mosse selvagge del mercato abbiano innervosito molti investitori.

Ora resta da vedere se il rimbalzo ha continuità nelle sessioni successive o se è stato quello del ‘gatto morto’. Cioè, se è stato un movimento verso l’alto causato dal chiusura dei pantaloncini per alleviare il forte overselling giornaliero del mercato, per poi approfondire il calo nei prossimi giorni.

Anche se tutto può succedere a breve termine. “Dobbiamo essere preparati alla massima volatilità oggi e nei prossimi giorni. Possiamo vedere forti aumenti e cali nello stesso giorno senza che nulla cambi. L’importante è che Wall Street non perda i minimi di ieri“, afferma José María Rodríguez, analista di ‘Bolsamanía’.

L’UCRAINA ANCORA A FUOCO

Gli investitori sono ancora consapevoli dei tre elementi chiave che possono muovere i mercati nelle prossime sessioni e settimane: il clima bellicoso che circonda l’Ucrainal’incontro del Riserva Federale (Fed) sulla politica monetaria e il risultati aziendali.

Vedi anche:  La Russia fermerà l'invasione "in qualsiasi momento" se l'Ucraina soddisferà queste condizioni

L’ultima ora in Ucraina non è troppo rassicurante. Gli Stati Uniti hanno messo in allerta 8.500 marines. per affrontare una possibile incursione russa in territorio ucraino e La NATO sta rafforzando le sue posizioni sul suo fianco orientaleche può includere il dispiegamento di gruppi di combattimento, mentre l’Unione europea è impegnata ad accelerare il dialogo tra tutte le parti.

GOLDMAN SACHS PREVEDE UN’ALIMENTAZIONE ANCORA PIÙ FORTE

Sulla scena monetaria, gli analisti seguono la Federal Reserve (Fed). Goldman Sachs prevede addirittura più di quattro rialzi dei tassi nel 2022 e prevede che la riduzione del bilancio comincerà a giugno a un ritmo di 100 miliardi di dollari al mese.

Pertanto, la banca centrale dovrebbe preparare il mercato mercoledì per a nuovo ciclo più aggressivodal momento che il tuo obiettivo principale ora è ridurre l’inflazione elevata.

“Vediamo il rischio che la Fed vuole adottare misure restrittive ad ogni riunione fino a quando il quadro non cambia. Ciò solleva la possibilità di a annuncio anticipato della riduzione del saldo a maggioe più di quattro rialzi dei tassi quest’anno”, hanno spiegato dalla banca americana. Ricordiamo che la banca centrale pubblicherà le sue conclusioni questo mercoledì pomeriggio.

Inoltre, questo martedì il Indice di fiducia dei consumatori, sceso a gennaio a 113,8, dopo l’aumento di dicembre che ha portato il dato a 115,2. Il Indice della situazione attuale – che si basa sulla valutazione dei consumatori sull’attuale mercato del lavoro e sulle condizioni aziendali – è migliorato a 148,2 da 144,8 del mese scorso. Il Indice delle aspettativesulla base delle prospettive a breve termine dei consumatori sulle condizioni di reddito, imprese e mercato del lavoro, è sceso a 90,8 da 95,4.

Da parte sua, il Fondo Monetario Internazionale (FMI) lui ha tagliare le sue previsioni di crescita per l’economia mondiale al 4,4% dal precedente 4,9%, mentre alza leggermente la stima per il 2023 al 3,8% dal precedente 3,6% previsto in ottobre, per effetto del nuove restrizioni alla mobilità causato dal nuova variante Omicron di Covid-19come evidenziato dall’agenzia.

Vedi anche:  Iberdrola sale dopo aver presentato risultati "buoni" e alzato il dividendo del 5%

RISULTATI AZIENDALI

Nel capitolo sui risultati aziendali, ci saranno molte referenze eccezionali. IBM va forte dopo aver superato le previsioni di consenso ieri sera.

E oggi sarà il turno di microsoft (dopo la chiusura del mercato), Tesla e Intel (mercoledì) e Manzana (giovedì), tra le altre società rilevanti.

Dopo lo schianto di Netflix la scorsa settimana c’è grande aspettativa di vedere quale sarà la reazione di queste aziende quando pubblicheranno i loro dati. Anche se a partire da questa settimana hanno il supporto dei riacquisti di azioni, che sono nuovamente consentiti nel mercato americano dopo la fine del periodo di “blackout”.

ANALISI TECNICA E ALTRI MERCATI

Per analisi tecnica, l’S&P 500 ha disegnato “un promettente ‘martello’ dalla zona di appoggio”, indica José María Rodríguez. “La condizione che dobbiamo esigere da questo ‘martello’ è che In nessun caso si possono perdere i minimi della sessione (e meno nei prezzi di chiusura). Nella misura in cui resistono, è una questione di tempo prima che il rimbalzo finisca per avere luogo e lanciare i prezzi a livelli chiaramente più alti”, aggiunge questo esperto.

In altri mercati, il bitcoin sale dello 0,3%, fino a $ 36.967. D’altra parte, il petrolio Texas occidentale in aumento dell’1,6% a $ 84,66. Inoltre, il Euro si deprezza dello 0,4% e passa a 1,1281 dollari, mentre il oncia d’oro cresce dello 0,33% a $ 1.847. Infine, la redditività di Obbligazione statunitense di 10 anni scende al 1.760%.

Articolo precedenteLo Ibex e l’Europa rimbalzano dopo il crollo, ma il mercato rimane volatile e incerto
Articolo successivoFino alla coda tutto è rialzista: i futures Dax ed Euro Stoxx rimbalzano su supporti vitali